Presentazione squadre femminili piemontesi open 2019

Sul palco di Montechiaro presentate le squadre femminili piemontesi

Saranno sempre tre le formazioni impegnate nella massima serie a partire dal 14 aprile: Tigliole, chiamato a difendere lo scudetto, Monale e Piea. La Finalissima, assegnata alla società del Rilate, si disputerà sabato 21 settembre sul campo di Montechiaro. Viarigi e Castell’Alfero saranno invece al via del torneo cadetto.

Venerdì sera presso il Teatro Comunale di Montechiaro d’Asti si è svolta la presentazione, organizzata dalla FIPT Piemonte e dal comitato provinciale di Asti, di tutte le società piemontesi partecipanti ai campionati open e muro 2019.
Nel femminile il Tigliole andrà alla ricerca del bis tricolore, anche se dovrà stare attento alla concorrenza delle altre squadre, in primis il Dossena dove si è accasata Gaia Zai. La giocatrice di Viarigi sarà sostituita a fondocampo da Chiara Zimolo. Per il resto rosa confermata (Silvia Gozzelino, Cecilia Dellavalle, Elisabetta Arisio, Beatrice Caranzano, Clarissa Amerio ed Elena Pescarmona) con l’innesto di Chiara Morellato che darà al direttore tecnico Alessandra De Vincenzi maggiori possibilità di scelta nel reparto avanzato. Inoltre la compagine del presidente Daniele Basso sarà impegnata, per il terzo anno consecutivo, in Coppa Europa che si disputerà in Francia il 6-7 luglio.

Svelate inoltre anche le altre due formazioni piemontesi (Piea e Monale) che parteciperanno alla serie A e che cercheranno di ritagliarsi un ruolo da outsider.

Nel Piea, dopo un anno di stop per maternità, torna in campo Jessica Gozzelino, ritrovando in panchina il papà Piero con il quale vinse tutto a Settime nel 2017. Per lei si tratta di un vero e proprio ritorno a casa essendo di Piea ed avendo già vestito la casacca del presidente Paolo Ferrante per due stagioni (2011-12). La sua esperienza potrà dare una mano alle compagne (Eleonora Gariglio, Ludovica Curto, Annalisa Petroselli, Debora Marucco, Stefania Rosso ed Elisabetta Bellussi) reduci da una annata complicata con la salvezza conquistata solamente alla penultima giornata. Un’altra giocatrice che ritorna a Piea è Madalina Ciobanu, utile jolly in grado di ricoprire più ruoli. 

A Monale, sotto la sapiente guida di Giancarlo Lanzoni, si è allestito un interessante mix tra i due schieramenti dello scorso anno. Alle “navigate” Stefania Scaiola e Federica Tabbia si affiancheranno le giovani che hanno vinto il campionato cadetto con il valore aggiunto di Antonella Negro sulla linea dei terzini. Inoltre, dopo due stagioni, tornerà a vestire la maglia bianco-rossa Rebecca Lanzoni che avrà il compito di guidare il fondocampo della compagine astigiana.

In serie B non vi sarà più il girone formato esclusivamente da team piemontesi essendo solamente due gli schieramenti iscritti: Viarigi e Castell’Alfero. Sulla strada verso le semifinali si troveranno di fronte due “clienti scomodi” come Ceresara e Sacca.
La prima giornata si disputerà domenica 28 aprile con il seguente calendario: Viarigi - Ceresara e Sacca - Castell’Alfero.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.