Serie A: commento 3.a giornata Coppa Italia

La terza giornata di Coppa Italia femminile di serie A sorride al San Paolo D’Argon.

I temi della giornata - Le aragonesi hanno ottenuto la loro prima vittoria stagionale espugnando il campo del Monale. Astigiane sotto tono, bergamasche cariche e grintose, con tanta voglia di congedarsi al meglio da un’annata difficile. Il Sabbionara si aggiudica la gara di cartello della giornata contro la Pieese che viene cosi raggiunta a quota sei punti dal Settime, vittorioso nell’anticipo di sabato contro il Dossena.

Le gare nel dettaglio

DOSSENA – SETTIME 4-13

DOSSENA: Guidetti, Lombardi, Nobis, Trionfini, Cavagna. D.t Astori

SETTIME: Gozzelino S., Mogliotti, Gozzelino J., Negro, Bellussi, Marucco, Ciobanu. D.t Di Mare

ARBITRO: Scanzi Progressioni: 1-2, 1-5, 3-6, 3-9, 4-11, 4-13. Durata 1 h 50. Il Dossena ci mette grinta e impegno, ma non può fare nulla contro le campionesse d’Europa. Jessica Gozzelino e compagne sono nettamente superiori e sabato nell’anticipo del terzo turno di Coppa Italia lo hanno ampiamente dimostrato. Avvio di gara subito da incubo per le atlete di Ivan Astori, sotto al secondo trampolino 5-1. Settime che chiudeva la gara con un trampolino tutto a suo favore. Si passava cosi dal 6-3 al 9-3. Per le astigiane gestire la gara era fin troppo semplice. Con questa vittoria il Settime raggiunge la Pieese al secondo posto. Nelle ultime due giornate le campionesse d’Europa e la squadra di Fabio Gariglio si giocheranno il secondo posto, utile per accedere alla finale di Dossena, in programma domenica 20 settembre.

SABBIONARA – PIEESE 13-7

SABBIONARA: Arcozzi, Zeni, Daldoss, Fiorini, Schonsberg, Rossi. D.t Fiorini

PIEESE: Gariglio, Zai, Dellavalle C., Dellavalle F., Curto, Rosso, Varvello. D.t Gariglio

ARBITRO: Iob Progressioni: 1-2, 3-3, 6-3, 9-3, 10-5, 12-6, 13-7.

Le atlete di Remo Fiorini conquistano la terza vittoria consecutiva in Coppa Italia, mettendo una seria ipoteca sull’accesso alla finale di Dossena. Le trentine nelle ultime due gare in programma a settembre avranno due avversarie decisamente abbordabili ovvero Dossena e Monale. Nelle ultime due settimane Paola Daldoss e compagne hanno vinto i due sconti diretti contro Settime e Pieese, squadre di maggior qualità. Astigiane avanti al primo cambio di campo (2-1). Le trentine si portano in parità sul 3-3 e poi con un netto 6-0, mettono fine alla gara andando sul 9-3. Gara nel complesso non esaltante, con numerosi falli da ambo le parti. Nel team trentino in panchina Germana Baldo, in campo Chiara Arcozzi, giocatrice che ha bisogno di giocare per ritrovare il ritmo partita.

MONALE – SAN PAOLO D’ARGON 3-13

MONALE: Scapolan, Lanzoni, Icardi, Musso, Strocco. D.t Scaiola

SAN PAOLO D’ARGON: Balasina, Di Salvo, Barcella, Piatti, Scaiotti, Lorenzi, Faroni. D.t Vismara.

ARBITRO: Michelutto Progressioni: 0-3, 0-6, 2-7, 2-10, 3-13. 40 pari 3-2

San Paolo D’Argon - Finalmente in casa San Paolo D’Argon si può festeggiare. Dopo un’annata difficile e piena di difficoltà è arrivato infatti il primo successo stagionale. La vittoria delle bergamasche giunge al termine di una prestazione convincente di tutto il quintetto orobico. Per il Monale, una domenica da incubo. Le astigiane ad eccezione di Sara Scapolan non sono mai state in partita. Il direttore tecnico Giancarlo Scaiola ancora una volta ha dovuto fare i conti con varie assenze. Mancavano infatti Stefania Scaiola e Federica Mossino. In netta difficoltà Valentina Icardi. Al di la delle assenze, la prestazione del Monale è stata sotto tono. Squadra poco combattiva e condizione atletica tutt’altro che brillante.

Classifica: Sabbionara 9, Pieese e Settime 6, San Paolo D’Argon e Dossena 3, Monale 0

Prossimo turno (domenica 6 settembre ore 15): Dossena-Sabbionara, Pieese-Monalese, Alegra Settime-San Paolo d’Argon.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.