Nave San Rocco campione d'Italia 2021

Us Vigor Nave San Rocco si conferma campione d'Italia(Germana Baldo nella foto di Giancarlo Grandi). Battuto in finale il Mezzolombardo, terzo posto per il Segno. B maschile in campo a Firenze e Padova. In vetta Firenze A e Marco

Nel fine settimana si è concluso il campionato indoor di serie A femminile. Ad aggiudicarsi il tricolore l'Us Vigor Nave San Rocco. il sodalizio del presidente Lorenzo Stenico bissa così il successo del 2020.
Nella giornata di sabato al via i quarti di finale. Netta affermazione del Segno che si imponeva per 13-2 contro la Carianese.  Al di là dei meriti del Segno, va detto che le atlete di Cristiano Zantedeschi hanno giocato decisamente al di sotto delle loro aspettative.
Molto più combattuto il derby virgiliano Ceresara - Cavrianese terminato con la vittoria del Ceresara per 13-7. Sfida molto combattuta fino a metà. Il Ceresara faceva un bel allungo dal 6-6 al 9-6. La Cavrianese faceva solo un'altra gioco in suo favore. Alla fine erano Arianna Mondini e compagne ad imporsi e a centrare la semifinale. A chiudere i quarti la sfida Nave San Rocco - Roma con le campionesse d'Italia a prevalere per 13-5 contro le capitoline.  Alla luce dei risultati dei quarti in semifinale il derby trentino Nave San Rocco - Segno e Mezzolombardo - Ceresara con le trentine che avevano ottenuto la qualificazione a causa della rinuncia in extremis dell'Aeden Santa Giusta. Nella prima semifinale il Nave San Rocco piegava il Segno. Avvio da incubo per le campionesse d'Italia che partivano a rilento contro un avversario molto deciso a ben figurare. Sofia Magnani e compagne andavano avanti fino al 6-1. La gara tornava in equilibrio sul 6-6. Il Segno non riusciva a tenere il ritmo dell'inizio e così il Nave San Rocco chiudeva con una vittoria molto sofferta.  Ottima la reazione della squadra di Renato Zeni che ha sempre creduto nella rimonta senza mai abbattersi. 
Così il direttore tecnico del Segno Mauro Magnani a fine gara. Inizio davvero positivo, poi le ragazze sono calate. Ci manca ancora un po' di cattiveria agonistica, ma i progressi della mia squadra sono evidenti. Per mettere in difficoltà le campionesse del mondo bisogna giocare al massimo.
Nell'altra semifinale bella affermazione del Mezzolombardo contro il Ceresara. Laura Lorenzoni e compagne approdavano così alla finale scudetto. Al termina di una gara combattuta da ambo le parti l'Us Vigor Nave San Rocco vinceva per 13-10, confermandosi campione d'Italia in carica. Al termine delle gare di Rovereto le premiazioni finali alla presenza del neo presidente del Comitato di Trento Franco Panizza. Buono l'operato dei direttori di gara che non hanno più Luca Bressan come responsabile, ma Enrico Tavernini.
In campo anche la B maschile a Padova e a Firenze. Nella citta' euganea si conferma in vetta il Marco. Dopo le vittorie della settimana scorsa Giordano Perottoni e compagni mettono ko i padroni di casa e cedono due punti al Mezzolombardo. Molto combattute Mezzolombardo-Segno e Segno-Sabbionara. Per quanto riguarda Padova, prestazione convincente contro la capolista Marco, sconfitta molto più netta contro il Sabbionara. Il team veneto composto da Alberto Gusso, Riccardo Cusin, Iacopo Russo, Roshan Fioranzato e Steven Freschet conferma i suoi progressi. A dirigere il team veneto in panchina  Paolo Stefani e la dirigente Elisa Ricciato. A Firenze guida Firenze A, chiude il Bacchereto con zero punti in classifica. Così come a Padova, anche in Toscana si vedono squadre che iniziano ad esprimere un gioco decisamente piacevole e questo per il futuro della disciplina è un segnale decisamente positivo. 

A femminile 
Quarti di finale 
Segno - Carianese 13-2
Ceresara - Cavrianese 13-7
Nave San Rocco - Roma 13-5
Cavrianese - Carianese 13-5
Carianese - Roma 12-13
Cavrianese -Roma 13-2

Semifinali 
Nave San Rocco - Segno 13-8
Mezzolombardo - Ceresara 13-7
Finale 3 e 4 posto Segno - Ceresara 13-7
1 e 2 posto Mezzolombardo - Nave San Rocco 10-13

B Maschile a Padova
Padova - Marco 7-13
Mezzolombardo - Segno 13-12
Segno - Sabbionara 13-12
Padova - Sabbionara 3-13
Mezzolombardo - Marco 13-12
Classifica: Marco 10, Sabbionara e Mezzolombardo  7, Segno 5, Padova 0

B maschile a Firenze
Firenze A - Firenze B 13-2
Bacchereto - Torrita 4-13
Firenze A - Bacchereto 13-0
Firenze B - Torrita 1-13
Firenze B - Bacchereto 13-5
Firenze A - Torrita 13-11
Classifica: Firenze A 8, Torrita 7, Firenze B 3, Bacchereto 0. 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.