Presentazione finale serie A e play out

A femminile finale scudetto tutta astigiana fra Tigliolese e Monalese, in coda gara decisiva fra Cavrianese e Pieese, chi perde saluta la serie A. Fischio d'inizio ore 15.

I TEMI DELLA GIORNATA

Penultimo atto per quanto riguarda la serie A femminile. Domenica sarà assegnato lo scudetto con una finale tutta astigiana sul campo di Montechiaro d'Asti fra le campionesse d'Italia della Tigliolese e la matricola Monalese, grande rivelazione di questo campionato. Per quanto riguarda i play out sarà a riposo il San Paolo D'Argon. Le bergamasche domenica hanno raggiunto la salvezza chiudendo al meglio i play out (cinque punti sui sei disponibili). Per Pieese e Cavrianese la gara decisiva, chi vince può esultare per la permanenza in A, chi perde saluta la massima categoria. Sabato prossimo a Valle San Felice (Trento) la Super Coppa. Tutto da definire in A, dove al momento è qualificata solo la Tigliolese, in B sfida Segno – Ceresara. 

LE GARE NEL DETTAGLIO

TIGLIOLESE – MONALESE

Teoricamente le campionesse d'Italia sono più forti. Il pronostico è dalla loro parte, ma le insidie certo non mancano. In gara unica nulla è scontato. Aurora Tonon e compagne non hanno niente da perdere. La loro stagione fino ad oggi è stata molto positiva, sabato potrebbe diventarlo ancora di più in caso di vittoria. La Tigliolese è più abituata a disputare queste gare. L' esperienza in questi casi è utile. La Monalese non è squadra che si arrende facilmente e i due successi al tie break contro il Dossena lo dimostrano, soprattutto se si considera che sia all'andata sia al ritorno sono state capaci di reagire dopo aver perso il primo set 6-0. Entrambe le squadre l'anno scorso sono arrivate alla finale scudetto superando le loro rispettive avversarie in quel di Faedo (Trento). La Monalese si impose sulla Cavrianese, la Tigliolese mise ko il Dossena, team eliminato in questa stagione a sorpresa proprio dalle atlete di Giancarlo Lanzoni. Le campionesse d'Italia hanno raggiunto la finale mettendo ko il Mezzolombardo sia nella gara di andata, sia in quella di ritorno. Fischio d’inizio alle ore 15. 

PIEESE - CAVRIANESE

E' la gara decisiva dei play out. Chi perde saluta la categoria. Le mantovane hanno un punto di vantaggio. Le astigiane devono dare il massimo in una stagione che vada come vada lo spareggio di domenica nessuno ricorderà con grande piacere a Piea. La squadra astigiana aveva tutte le carte in regola per fare molto di più. Con giocatrici come Debora Marucco, Elisabetta Belussi, Ludovia Curto, Jessica Gozzelino e Sally Valle raggiungere i play off e la Coppa Italia era un obiettivo alla portata. Domenica si dovrà giocare con la massima grinta senza pensare al passato. L'annata è stata deludente, ma la si può ancora salvare. Discorso opposto per la Cavrianese. Le atlete mantovane in B nella scorsa stagione avevano messo in conto fin dalla prima gara che per salvarsi dovevano soffrire fino alla fine. Per Paola Rinaldo e compagne restare in categoria sarà come vincere uno scudetto. 

Programma finale scudetto sabato 21 settembre ore 15 a Montechiaro

TIGLIOLESE-MONALESE

Arbitro: Accornero ( Bussa, Artuffo)

Play Out ultima giornata domenica 22 settembre ore 15

PIEESE-CAVRIANESE

ARBITRO: Carlevaro 

Classifica: San Paolo d’Argon 5, Cavrianese 1,Pieese 0

 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.