Dalla Lega delle Società di Pallapugno una targa al cav. Traversa per i suoi 30 anni di presidenza

Dalla Lega delle Società di Pallapugno una targa al cav. Traversa per i suoi 30 anni di presidenza all'Araldica Pro Spigno

Spigno Monferrato. Nella serata di giovedì 20 dicembre, la Lega delle società di Pallapugno nella persona del suo presidente, Simone Lingua e del suo vice Eugenio Ferrero, ha voluto consegnare una artistica targa al cavalier Giuseppe Traversa per i suoi trent’anni di presidenza, svolti con impegno e professionalità nella società Pro Spigno   Pallapugno. L’occasione i saluti di Buon Natale e Felice anno la società del presidentissimo ha voluto organizzare presso il noto e caratteristico agriturismo “La Molina” di  Lucrezia Decerchi a Pareto. Con il presidente cav. Traversa i vertici della società, dal vicepresidente Mario Marenco al segretario Paolo Decerchi, ai soci della società Pro Spigno Araldica, suo primo insostituibile sponsor della società unitamente a Barbero. Presenti Claudio Manera, patron dell’Araldica vini e Barbero, il secondo grande sponsor della società spignese. Presente la squadra ed i tecnici al completo ad iniziare dal capitano dell’Araldica Pro Spigno, che ha partecipato al campionato nazionale di serie A di Pallapugno: Paolo Vacchetto, alla spalla Michele Giampaolo ai terzini Lorenzo Bolla e Emanuele Prandi (quest’anno lascia il posto a Francesco Rivetti, in arrivo da Castagnole, dopo un anno ritorna,  che sarà sostituito da Prandi), al 5º giocatore (che va a Bubbio in C1, come terzino) al direttore tecnico Alberto Bellanti e dai massaggiatori Michele Gandolfo (capitano del Palio di Asti) e Cecilia Ceccato. Festa e auguri al termine di una lunga ed esaltante galoppata che ha visto l’Araldica Pro Spigno sempre in vetta sia nel campionato che nei play off, con un calo nelle semifinale che hanno portato alla resa contro l’Alta Langa di Dutto.

Ma già all’orizzonte un’altra grande stagione, con una squadra che è rimasta fortissima ed un capitano che se cresce come nel 2018, sarà tra i grandi.  Nei saluti e nel ringraziamento il presidentissimo cav. Traverso ha ringraziato la Lega delle Società, per il riconoscimento consegnatogli, ha ringraziato la squadra ed i tecnici e tutti coloro che lavorano per la Società, gioia e felicità velata da l’assenza di un pilastro fondamentale della società qual’è Piero Grabarino, che sta recuperando dai postumi di un intervento chirurgico. E qui è scattato un lungo e caloroso applauso e la speranza di contare presto sulla indispensabile lavoro all’interno della società. Ulteriori ragguagli e approfondimenti su L’Ancora in edicola giovedì 10 gennaio 2019.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.