Martina Garbarino regina del Balon rosa

Martina Garbarino è la Cristiano Ronaldo della pallapugno femminile.

Rispetto a quello maschile, il balon “rosa” ha una diffusione e una risonanza minore, ma l’agonismo e la passione non sono sicuramente inferiori.

Martina Garbarino è al top delle classifiche e. se esistesse il Pallone d’Oro per la pallapugno al femminile, se lo sarebbe aggiudicato già parecchie volte”. Così, sulla “Stampa” del 10 agosto 2018, il giornalista Aldo Scavino presentava la 23enne campionessa di Monastero Bormida, che nel prosieguo della stagione ha legittimato ampiamente le parole del giornalista albese.

Martina, infatti, non solo ha vinto, con le sue compagne del Gymnasium di Alba (Loretta Saglietti, che svolge insieme a lei il compito di battitrice, Loredana Ferrero. Roberta Arossa, Alessia Proglio, Paola Bosticardo), il suo quarto scudetto consecutivo (2015 e 2016 a Santo Stefano Belbo, 2017 e 2018 ad Alba), ma ha allungato la sua già notevole “striscia” di partite vincenti, che ora sono ben 31. L’ultima sua sconfitta, infatti, risale al 28 giugno 2016, quando fu sconfitta, ad Andora, dalla Don Dagnino di Rebecca Klippl.

Certo, i paragoni tra pallapugno maschile e femminile sono un po’ forzati, ma comunque la ragazza di Monastero Bormida (che qualche volta ho il piacere di allenare a Cortemilia) può essere ben paragonata ai più grandi giocatori di sempre.  Solo Massimo Berruti, per esempio, ha una “striscia” vincente più lunga della sua, avendo collezionato 39 vittorie consecutive. E, coi quattro scudetti consecutivi, Martina ha raggiunto Riccardo Fuseri, Franco Balestra, Felice Bertola e Riccardo Aicardi. Meglio di lei, con cinque titoli di seguito dal 1947 al 1951, ha fatto soltanto il campionissimo Augusto Manzo.

Un 2018 indimenticabile, insomma, per la brava e umile giocatrice di Monastero Bormida, arricchito anche dal secondo posto (con la squadra di Murialdo) ai Campionati italiani di bracciale, svoltisi in ottobre a Firenze, e da una decorosa partecipazione ai Campionati europei di Fronton, disputatisi in agosto in Olanda.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.