A.s.p.e. San Biagio festeggia la Coppa

L'Acqua S. Bernardo San Biagio festeggia la Coppa di serie B conquistata ad Andora

Domani (sabato  10 novembre) alle 17, nella Sala del Consiglio del Palazzo comunale a Mondovì, il sindaco Paolo Adriano e l’assessore allo Sport Luca Robaldo hanno invitato l’A.s.p.e. S. Biagio. Verrà celebrata la vittoria della Coppa Italia di serie B: per Gilberto Torino e compagni successo sulla Monticellese.

Sabato 10 novembre, alle ore 17, in Sala del Consiglio, l’Amministrazione comunale di Mondovì premierà l’A.S.P.E. San Biagio, squadra vincitrice della Coppa Italia Serie B di Pallapugno. Un titolo conquistato il 24 agosto scorso, quando Torino e compagni si sono imposti sugli avversari della Monticellese al termine di un incontro molto equilibrato. «È giusto e doveroso – commenta l’assessore allo Sport, Luca Robaldo – che questi campioni vengano premiati nella Sala più importante del Comune. Li festeggeremo a nome di tutta la Città che li ha seguiti, supportati, incoraggiati. I gialloblu del San Biagio hanno firmato una stagione indimenticabile, simbolo anche del forte radicamento dello sport della pallapugno nel territorio monregalese. La premiazione di sabato vuole essere un’occasione di festa, ma anche di incoraggiamento per tanti nuovi obiettivi futuri». Alla cerimonia, oltre al presidente dell’A.S.P.E. San Biagio, Silvano Curetti, saranno presenti i veri protagonisti di questo successo: l’allenatore Diego Fazzone e gli atleti Gilberto Torino, Simone Re, Danilo Mattiauda, Enrico Priale e Andrea Aimo.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.