Vacchetto junior e Raviola si contendono il primato al termine dei playoff

Federico Raviola stasera sfida Paolo Vacchetto a Cuneo

PALLAPUGNO SERIE A: STASERA INCONTRI IN CONTEMPORANEA

Termina stasera la seconda fase della serie A di pallapugno-«Trofeo Araldica». Tutti gli incontri iniziano alle 21 e, per una volta, la contemporaneità ha una ragion d’essere dal momento che le ultime partite assegnano il primo posto in classifica. Per la leadership sono in lizza Paolo Vacchetto e Federico Raviola. I due si affrontano a Cuneo. Paolo Vacchetto (Araldica Pro Spigno) parte avvantaggiato perché gli sarà sufficiente conquistare 7 giochi, comunque si concluda la partita, per chiudere al primo posto. A Raviola (Acqua S. Bernardo Ubi Banca) non basterà vincere: con un successo aggancerebbe il rivale, ma non riuscirebbe a scavalcarlo per differenza giochi. Nella gara d’andata Vacchetto junior s’impose 11-7; con 7 giochi a Cuneo sarà primo. Un risultato di grande prestigio per il più giovane dei «Vacchetto Brothers» il quale non solo ha occupato la posizione forzatamente abbandonata dal fratello, ma comincia a sognare in grande. Con Raviola è l’autentica sorpresa della stagione e non è escluso che la finale possa opporre proprio i due outsider. A Cuneo anche un derby tra le panchine visto che su quella cuneese siede Giuliano Bellanti e su quella monferrina il fratello Alberto. 

Altre gare
Negli altri incontri, duello d’alto livello a Canale tra Bruno Campagno (Torronalba) e Massimo Vacchetto (Araldica Castagnole), ma la partita è meno significativa per la classifica: Campagno è scivolato in terza posizione, il campione d’Italia, reduce da tre forfait medici, è quinto e parteciperà agli spareggi. L’ultimo incontro a San Benedetto Belbo tra Davide Dutto (Tealdo Scotta), quarto, e Daniel Giordano (Olio Roi) sesto. 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.