Vacchetto junior può diventare il leader solitario

Giordano ha battuto Raviola

Si definirà solo giovedì, con l’ultima giornata dei playoff, la classifica della serie A di pallapugno-«Trofeo Araldica». In ballo il primo posto per il quale sono in lizza Raviola, Paolo Vacchetto e Campagno. La penultima giornata ha ulteriormente rimescolato le carte. Risultato clamoroso a Dolcedo dove Federico Raviola è stato sconfitto 11-7 (5-5) da Daniel Giordano che finora non aveva ancora vinto nella seconda fase. I cuneesi hanno incassato la seconda sconfitta consecutiva dopo quella, più plausibile, di Canale con Campagno e rischiano di perdere il primato.

La situazione
Ieri non si è giocato a Castagnole Lanze tra Massimo Vacchetto e Andrea Dutto per il forfait, il terzo di fila, del campione d’Italia alle prese con un infortunio che si sta rivelando più serio del previsto. La vittoria «a tavolino» regala a Dutto la certezza del quarto posto e determina il primo abbinameno degli spareggi: Dutto-Parussa e Vacchetto-Giordano. In testa tre giocatori si contendono la prima piazza. Potrebbe chiarire la situazione l’incontro di stasera alle 21 a Spigno tra Paolo Vacchetto e Bruno Campagno. Incontro delicato, dai significativi risvolti. All’andata Vacchetto jr. espugnò Canale per 11-8; se stasera dovesse ripetersi salirebbe da solo in vetta, staccando Raviola di 2 punti e Campagno di 4. Se a vincere dovesse essere il canalese, al primo posto si formerebbe un terzetto e la decisione sulla leadership verrebbe rimandata all’ultima giornata. I playoff terminano giovedì alle 21. Tutti gli incontri in contemporanea: Raviola-Paolo Vacchetto a Cuneo; Dutto-Giordano a S. Benedetto Belbo; Campagno-Massimo Vacchetto a Canale.
Nei playout il cortemiliese Enrico Parussa ha vinto il girone e acquisito il diritto agli spareggi.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.