Arbitri: la festa di Cunevo 2018

Verona batte Trento, assenti le rappresentative di Mantova e Bergamo, alla fine pranzo e lotteria finale con tanti premi in palio
Sì è disputata sabato scorso a Cunevo la festa degli arbitri (14°edizione). Come di consueto, arbitri, giocatori in attività (Giulia Sperotto ed Eddy Agnoli) ed ex giocatori o meglio giocatrici (Agnese Piffer e Giusy Pescador) hanno sfidato diversi arbitri. La sfida si è svolta in maniera amichevole, come di consueto perchè si parla di una festa, ovvero di un importante momento di associazionismo fra appassionati di tamburello. Hanno preso parte le formazioni di Trento e Verona. A differenza di quanto accadeva in passato non hanno partecipato le rappresentative di Mantova e Bergamo. Nonostante tutto, la festa degli arbitri ha rappresentato anche quest'anno un modo per ritrovarsi e stare bene tutti insieme in un clima sereno e disteso. 

Il torneo si è concluso con il successo della squadra di Verona, vittoriosa per 6-4, 6-1. Fra gli arbitri trentini in campo Maurizio Angeli, Enrico Tavernini, Francesco Postinghel e Luca Bressan (responsabile degli arbitri trentini). Come arbitri presenti anche, Giovanni Gazzini, Fabio Formolo ed Elio Frasnelli. Presente ovviamente anche Gianpaolo Arduini, presidente della commissione tecnica arbitrale. Alcuni dopo il pranzo sono andati via causa impegni agonistici. Ieri in anticipo c'era la gara Tuenno – Cremolino, disputatasi a Segno, causa il maltempo che ha reso il campo di Tovel non agibile. 

Al termine della gara c'è stato il pranzo per tutti i partecipanti al ristorante Castel Corona. Per concludere la giornata una lotteria con tanti premi in palio, fra i quali il Profumo di Campiglio una specialità trentina che si trova solo alla Nel Profumeria di Pinzolo, principale comune della Val Rendena. 

Organizzatore dell'evento, come di consueto è stato Livio Iob, uno degli arbitri di maggiore esperienza nel panorama trentino e nazionale. Alla fine della giornata gli arbitri, cosi come i giocatori torneranno alla loro vita normale, fatta di agonismo per i giocatori, applicazione del regolamento per gli arbitri. La stagione si appresta ad entrare in una fase cruciale. A breve i campionati si fermeranno per lasciare spazio alla Coppa Italia di serie A e B maschile e femminile, manifestazione in programma dal 6 al 14 agosto in provincia di Mantova. Vista l'importanza dell'evento e i primi titoli stagionali da assegnare, ci sarà un clima sicuramente più agonistico, ma sempre nel rispetto dei valori dello sport ovvero lealtà e correttezza.  

TRENTO – VERONA 4-6, 1-6. 

TRENTO: Mauro Tavernini, Giordano Franzoi, Giusy Pescador, Agnese Piffer, Daniele Coser, Enrico Tavernini, Maurizio Angeli, Luca Bressan, Francesco Postinghel

VERONA: Eddy Agnoli, Alberto Merigo, Giulia Sperotto, Paolo Pachera, Sandro Agnoli, Dario Furia.

ARBITRO: Fiorenzo Teli. Progressioni 1° set: 2-0, 2-2, 3-3, 3-5, 4-6. Progressioni 2° set: 2-0, 4-0, 5-1, 6-1. 

In foto l'organizzatore Livio Iob e la Rappresentativa di Verona prima classificata

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.