Nomesino, sabato si festeggiano i 50 anni di vita

Ospiti d'eccezione il presidente della Fipt Edoardo Facchetti e la presidentessa del comitato di Trento Monica Morandini 
Il tamburello trentino può vantare società di vecchia data che hanno una loro storia e una loro tradizione. Quest'anno come abbiamo già scritto il Segno festeggia 70 anni di vita, ma sabato anche a Nomesino, piccola frazione del comune di Mori situata in Val di Gresta si festeggia. La società compie infatti 50 anni di vita. Il ritrovo è per tutti nella piazza di Nomesino. Nell'occasione ci sarà la possibilità di ritirare un libro dove vengono raccontati i momenti più importanti della società. Alla fine della serata seguirà un buffet. Fra gli ospiti d'eccezione Edoardo Facchetti presidente della Federazione nazionale e Monica Morandini, presidentessa del Comitato provinciale di Trento. Tutto questo può portare a fare delle riflessioni molto semplici, ma fuori discussione. Se ci sono l'impegno, la costanza, la voglia di fare e di sapersi mettere in gioco da parte dei presidenti e dei consigli direttivi delle società risultati simili si possono ottenere. In questo la società del Nomesino è un esempio da imitare per lungimiranza e voglia di sacrificio di tanti volontari legati da una grande passione quella del tamburello.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.