Buon Vacchetto, ma vince Parussa Campagno aggancia Raviola in vetta

(WWW.LOSFERISTERIO.IT) - Ieri a Cortemilia Parussa (nella foto) ha sconfitto Max Vacchetto per 11-7

Si è completata ieri la quarta giornata della serie A di pallapugno-«Trofeo Araldica» con i due posticipi; in archivio anche la prima giornata con il recupero tra Bruno Campagno (Torronalba) e Paolo Vacchetto (Araldica Pro Spigno). Quest’ultima è stata la gara più rapida: era stata sospesa con Campagno in vantaggio per 5-2 e da quel punto si è ripartiti. Il canalese non ha concesso scampo al rivale e in meno di un’ora, compreso l’intervallo, l’ha battuto con un perentorio 11-2. La classifica ha assunto quindi un volto più credibile, con Campagno e Raviola, non è una sorpresa, che occupano imbattuti la prima posizione.
L’interesse maggiore era però concentrato ieri su Cortemilia dove il campione d’Italia Massimo Vacchetto (Araldica Castagnole) doveva affrontare un altro «test» significativo sulla strada del completo recupero. Il tricolore, opposto ad Enrico Parussa (Egea Nocciole Marchisio), pure lui al rientro dopo un infortunio non grave, ha disputato un buon incontro anche se è stato sconfitto per 11-7. I progressi sono evidenti, ma la strada da percorrere è ancora lunga. «Fisicamente buoni riscontri, da ritrovare il ritmo partita - hanno detto i tecnici». Parussa stringendo i denti (crampi nel finale) ha vinto con merito. 
La partenza è stata di marca cortemiliese (3-0), poi è cominciato il recupero degli ospiti (4-3); mancato l’aggancio da parte di Vacchetto, Parussa è ripartito e con 3 giochi consecutivi è arrivato all’intervallo sul 7-3. Contro break di Vacchetto al rientro dagli spogliati e gara in equilibrio (7-7). Finale di nuovo cortemiliese come l’inizio: Parussa ha interrotto la serie positiva del rivale, non ha più mollato ed è volato verso il successo.

Dutto batte Giordano
Nell’altro posticipo, a Dolcedo, Daniel Giordano (Olio Roi) ha affrontato Davide Dutto (Tealdo Scotta) dal quale è stato superato per 11-8. Avvìo equilibrato, poi Dutto ha preso il sopravvento ed è arrivato al riposo sul 3-7. Dopo la sosta Giordano si è avvicinato (6-7, 8-9), ma lo spunto vincente è stato degli ospiti langaroli.
La classifica: Campagno e Raviola 4 punti; Giordano, Paolo Vacchetto, Parussa e Dutto 2; Massimo Vacchetto e Pettavino 1; Marcarino e Barroero 0. Paolo Vacchetto, Giordano, Dutto e Pettavino una gara in meno. 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.