Raviola deve arrendersi. Campagno è in finale

Bruno Campagno (Torronalba Canalese) ha staccato il biglietto per la finale del campionato di seria A di pallapugno «Trofeo Araldica»: con una perentoria prova di forza, ha annichilito Federico Raviola (Acqua S. Bernardo Brebanca Cuneo).

Sul «neutro» di Madonna del Pasco, a Villanova Mondovì, poco prima delle 17 il segnapunti presentava un clamoroso 11-0 a favore del capitano della Torronalba. Campagno sfiderà in finale l’eterno rivale Massimo Vacchetto (Araldica Castagnole Lanze) già qualificato dopo aver eliminato Davide Dutto (Clinica Tealdo Scotta Alta Langa). 
Quella di ieri tra Campagno e Raviola era la «bella»: nella prima gara a Canale, aveva vinto 11-8 la Torronalba, nel ritorno a Cuneo era stata l’Acqua S. Bernardo a imporsi per 11-9. C’era quindi grande attesa per la terza sfida: un migliaio gli spettatori, con folta e rumorosa rappresentativa di supporters anche da Cuneo. La partita si è risolta in poco più di due ore. 
È stato un «monologo» della Canalese solo nel punteggio finale, perché quattro giochi si sono risolti alla caccia unica, altri quattro ai vantaggi. Ma Campagno ha dimostrato una notevole determinazione, unita a un decisivo cinismo in tutti i frangenti cruciali della sfida: una caratteristica che è assolutamente mancata dall’altra parte. 

I commenti post-partita
«È finita nel peggiore dei modi - ha dichiarato Federico Raviola – Non sono riuscito a esprimermi come volevo e questa è la cosa che mi fa più male». Con questo successo Bruno Campagno si avvicina alla finale ancora più sicuro dei suoi mezzi ed è più che mai pronto alla «battaglia» sportiva a Massimo Vacchetto. «Per ottenere un risultato del genere deve girare tutto perfettamente com’è accaduto a noi - ha commentato Campagno a fine partita -. Abbiamo preparato bene la partita e abbiamo sbagliato poco. Con questa vittoria più che lanciare un messaggio ai nostri avversari, l’abbiamo lanciato a noi stessi: possiamo giocarci la finale scudetto».

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Login

Meteo

giweather joomla module

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.