Bruno Campagno non stecca e inizia i play off da vincente

In campo Bruno Campagno nella Supercoppa Araldica - Torronalba

Bruno Campagno non stecca e inizia i play off come aveva chiuso la fase regolare della serie A, ovvero vincendo. La seconda parte del Trofeo Araldica è scattata mercoledì sera allo sferisterio di Canale dove la Torronalba non ha lasciato scampo alla Clinica Tealdo Scotta Alta Langa di Davide Dutto (11-3). Nulla da fare al cospetto della regina della prima parte per gli ospiti che si sono presentati privi di Re, sostituito dall’esordiente Nicolò Diotti (capitano nella quadretta di C2). Equilibrio solo in avvio quando Campagno ed i suoi si assicurano i primi due games, i rivali accorciano e pareggiano con gioco a vantaggi e si portano 40-0 al quinto. Tutto deciso? Niente affatto e la Canalese recupera e fa suo il punto segnando la svolta con Alta Langa. Due punti chiusi ai vantaggi ma gioco nelle mani della Torronalba che va al riposo su un rassicurante 8-2. Nelle file della Canalese il direttore tecnico Sacco fa debuttare Riccardo Grasso, subentrato a Parussa. Altri due games (10-2) e risultato in ghiacciaia con la gara che si chiude con un ultimo punto per parte. Play off che proseguono oggi a Cuneo dove Federico Raviola e l’Acqua S. Bernardo Bre Banca se la vedranno con 958 Santero di S.Stefano Belbo di Massimo Marcarino che il pass per il post season aveva strappato all’ultima giornata.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Login

Meteo

giweather joomla module

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.