Campagno è favorito a S. Stefano Belbo. Raviola proverà a ribaltare il pronostico

OGGI L'ALTRO SPAREGGIO A SANTO STEFANO BELBO ORE 15

Lo sferisterio «Augusto Manzo» di S. Stefano Belbo ospita oggi, alle 15, il secondo spareggio delle semifinali. Di fronte Bruno Campagno (Torfit Canalese) e Federico Raviola (Acqua S. Bernardo Spumanti Bosca): i due si affrontano in semifinale per la sesta volta. Nell'andata, a Cuneo, Campagno era favorito, ma Raviola l'ha fermato 11-8. Nel ritorno ad Alba Campagno si è preso la rivincita (11-7). 
I precedenti
Lo scorso anno Raviola eliminò Campagno in due confronti e volò verso lo scudetto. Nel 2017 invece l'episodio più clamoroso. Campagno aveva vinto la prima semifinale 11-8, ma il cuneese aveva pareggiato 11-9. Nella «bella» a Madonna del Pasco Raviola fu sconfitto 11-0, senza che infortuni o cause esterne giustificassero una tale «debacle». Un punteggio che non si verifica quasi mai, il vincitore concede sempre almeno un gioco al rivale. 
«Speriamo di non ripetere quel risultato - ha detto Raviola dopo aver "testato" il campo di S. Stefano -. So che sarà una partita tosta, non scontata, conteranno le qualità tecniche, ma anche la fortuna. Quello di S. Stefano è un campo che favorisce Campagno, sarà difficile togliergli il colpo al volo che è la sua arma migliore. Noi siamo in buone condizioni fisiche». «Il ritorno ad Alba - ha affermato Campagno - ha segnato un'inversione di tendenza. Sarebbe stato brutto uscire di scena subito. Abbiamo commesso molti meno errori e portato a casa un bel successo. Ci giochiamo lo spareggio, sapendo che sarà di nuovo una gara lunghissima e incerta. Io favorito? Non significa nulla: sarà il campo a decidere».

Serie A Banca d’Alba-Moscone - Spareggi semifinale
Araldica Castagnole Lanze-Marchisio Nocciole Egea Cortemilia 11-1
Domenica 6 ottobre ore 15 a Santo Stefano Belbo:
Torfit Langhe e Roero Canalese-Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo

L'Araldica Castagnole Lanze di Massimo Vacchetto batte 11-1 la Marchisio Nocciole Egea Cortemilia di Cristian Gatto nello spareggio della prima semifinale e conquista la finale scudetto 2019 della Serie A Banca d'Alba-Moscone. La quadretta astigiana conoscerà gli avversari dopo l'altro spareggio in programma domenica 6 ottobre, alle 15, a Santo Stefano Belbo, tra la Torfit Langhe e Roero Canalese di Bruno Campagno e l'Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo di Federico Raviola.
Nell'intervallo della partita si terrà la cerimonia di chiusura del Centro Tecnico Federale, il polo d’eccellenza per la formazione tecnico-sportiva degli atleti di età compresa tra i 13 e i 16 anni, ossia dei ragazzi che hanno preso parte nella stagione 2019 al campionato esordienti. L’attività del CTF 2.019 è sostenuta dalla Fondazione CRC, sempre attenta alla pallapugno e alla promozione dello sport tra i giovani, e dalla Siscom di Cervere, tra le più importanti software-house a livello nazionale nella progettazione e nello sviluppo di soluzione informatiche per i Comuni e le aziende.

Serie B - Spareggio semifinale
Acqua S.Bernardo San Biagio-Morando Neivese 11-10

L'Acqua S.Bernardo San Biagio di Andrea Pettavino batte 11-10 la Morando Neivese di Fabio Gatti nello spareggio della prima semifinale e conquista la finale del campionato di Serie B. Questa sera, alle 20, allo sferisterio di Monticello d'Alba, si giocherà il ritorno dell'altra semifinale tra la Osella Surrauto Monticellese di Marco Battaglino e la Taggese di Daniel Giordano.

Serie B - Ritorno semifinale
Sabato 5 ottobre ore 20
a Monticello d'Alba: Osella Surrauto Monticellese-Taggese 11-6

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.