Ad Asti premiata l'attività tamburellistica 2018

Premiato il RealCerrina, unica formazione piemontese rimasta in serie B open nazionale

ASTI – Domenica 9 dicembre, presso il salone “Palco 19”, il comitato regionale piemontese della FIPT in collaborazione con FIPT Asti e la Commissione Tamburello a Muro, hanno organizzato la premiazione delle società tamburelliste piemontesi open, indoor e muro per i risultati ottenuti  l’annata 2018. Presenti sul palco il vicepresidente nazionale FIPT Flavio Ubiali, il presidente della commissione tecnica nazionale avv. Roberto Caranzano, il presidente provinciale FIPT di Asti Mimmo Basso e la consigliera nazionale Alessandra De Vincenzi. Tra le altre società premiate anche il RealCerrina, che nel 2018 ha schierato una formazione in serie B open, una in serie C open ed una in serie B del muro. A ritirare il premio il presidente Pierangelo Cane con il vice Luciano Spinoglio ed il “Patron” Pier Carlo Cavallo.

Il prossimo anno il RealCerrina disputerà ancora il campionato di serie B, unica formazione piemontese iscritta alla categoria,  per la quale è confermata la formula a due gironi da 7 squadre: il girone ovest sarà composto da 1 formazione piemontese (Cerrina), 5 bergamasche (Ciserano, Castelli Calepio, Arcene, Bonate e Dossena) e 1 mantovana (Castiglione delle Stiviere), mentre il girone est sarà composto da 3 trentine, 1 trevigiana e 3 veronesi.

Oltre alla formazione che parteciperà alla serie B open nazionale, il Real Cerrina schiererà anche una formazione al campionato regionale di serie D open  e una formazione giovanile di under 14.

Per quanto riguarda la compagine di serie B, completamente rinnovata e ringiovanita, sarà  ancora agli ordini di coach Cassullo che avrà a disposizione Federico Tanino alla battuta (a destra del campo), al suo fianco a sinistra saranno due mancini a contendersi il posto Luca Lorenzin e Marco Marostica,  in mezzo Andrea Bonelli, terzino Ciccio Ledda oltre ad Alberto Finotto. Per quanto riguarda la serie D open Alberto Uva sta allestendo una formazione competitiva mentre per quanto riguarda l’attività giovanile sarà affidata a Monica Belvisotti che intende iscrivere una formazione al campionato under 14.

 in foto la dirigenza del Real Cerrina sul palco della premiazione

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.