Coppa Italia serie B 2017: presentazione qualificazioni

Mercoledì le semifinali: Sabbionara - Cavrianese e Sommacampagna - Cremolino. Le vincenti accedono alla fase finale in programma dal 6 al 14 agosto sui campi mantovani di Castellaro, Guidizzolo e Cavriana.
 
in foto la Cavrianese del patron Oscar Tondini attesa nella delicata trasferta di Sabbionara
Archiviata la Coppa Europa di Segno ed in attesa della sesta giornata di ritorno del campionato di serie A, prevista sabato in notturna, nella giornata di mercoledì 11 luglio il tamburello di serie A torna protagonista con gli incontri di semifinale, validi per accedere alla fase finale di Coppa Italia, in programma dal 6 al 14 agosto, sui campi mantovani di Cavriana, Guidizzolo e Castellaro. Queste le semifinali scaturite dopo i quarti di finale dello scorso 13 giugno: Sabbionara – Cavrianese e Sommacampagna - Cremolino. Le due vincitrici raggiungeranno le prime quattro squadre classificate al termine del girone di andata ovvero Cavaion, Castellaro, Mezzolombardo e Ceresara. La vincente di Sabbionara – Cavrianese andrà nel girone uno con Cavaion e Mezzolombardo, la vincente di Sommacampagna – Cremolino andrà nel girone 2 e sarà opposta a Castellaro e Ceresara.

LE GARE NEL DETTAGLIO

SABBIONARA – CAVRIANESE

Sfida decisiva fra due squadre che in questa stagione stentano a dare continuità ai loro risultati. Gli aviensi non sono riusciti ad avere la continuità di rendimento delle ultime due stagioni chiuse al 4° posto. I ragazzi di Andrea Fiorini si trovano attualmente in settima posizione con 22 punti. Ben più delicata la posizione di classifica del team mantovano che dopo il ko interno dell'ultimo turno contro il Mezzolombardo è scivolato al penultimo posto in classifica, quindi in piena zona retrocessione. Nel turno precedente i trentini sul neutro di Noarna hanno estromesso il Medole, i virgiliani si sono imposti al tie break nel contro il Solferino.

ARBITRO: Bressan (Iob, Postinghel)

SOMMACAMPAGNA – CREMOLINO

I veronesi nonostante un rallentamento nelle ultime due gare, dove hanno perso contro Mezzolombardo e Cavaion sono stati protagonisti di una stagione ampiamente positiva. Gli alessandrini sono in lotta per la salvezza e al momento hanno un piccolo margine di vantaggio (+6 )sulla Cavrianese, penultima della classe. Daniele Basso e compagni non possono certo stare tranquilli. L'obiettivo è alla portata, ma la classifica corta induce a non sbagliare. Andare in Coppa Italia sarebbe una buona dose di fiducia per i ragazzi di Antonio Surian. Sabato prossimo gli alessandrini sfideranno il Castellaro, squadra di primissimo livello, anche se priva del suo mezzovolo Manuel Festi, reduce dal brutto infortunio di Segno in Coppa Europa. Il giocatore trentino di Noarna è in piena ripresa.

Nel turno precedente la compagine veronese ha eliminato il fanalino di coda Tuenno, mentre il Cremolino ha messo fuori gioco il Guidizzolo con un doppio 6-2.

ARBITRO: Caliaro (Merigo, Fraccaroli).

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.