Serie B 2018: commento 10.a giornata

Girone A, Chiusano in vetta alla classifica, la squadra di Sandrine Nicole non si ferma più, girone B Cereta senza problemi contro il Fontigo, Noarna ko nel derby.

in copertina la mantovana Cereta capolista del girone B 

Il campionato di serie B maschile è stato protagonista domenica con la terza giornata di ritorno. Nel girone A da segnalare un cambio in vetta. L'Arcene sconfitta dal Ciserano, squadra in netta ripresa viene superata dal Chiusano, vittorioso contro il Bonate Sopra. I giovani astigiani nel primo set hanno sofferto fino al 4-4, poi lo sprint finale e la vittoria per 6-4. Ben altra gara nel secondo set, con gli astigiani più concentrati e i bergamaschi molto più incerti con poche idee e un gioco troppo prevedibile per sperare di impensierire i rivali, passati nel giro di due settimane dal terzo al primo posto.

Il Ciserano in questo girone di ritorno sembra voler disputare un altro campionato e ieri nel derby orobico ha messo ko la capolista Arcene alla quale ha lasciato solo tre giochi. E' proprio il caso di dire che il campionato cadetto ha recuperato quella che poteva essere una sicura protagonista, una squadra che adesso è chiamata a rilanciarsi dopo un girone di andata decisamente da cancellare.

Combattuta la gara fra Castelli Calepio e Real Cerina con gli alessandrini che si impongono di misura nel primo e nel secondo set per 5-6.

Il Castiglione supera il Cinaglio (6-2, 6-3). Avvio da incubo per Alessandro Gamarino e compagni sotto per 3-0. Molti i falli commessi dagli astigiani e le palline comode date ai terzini avversari che facevano 15 senza grandi diffiicoltà. Il Cinaglio accorciava sul 3-1, poi era protagonista ancora il Castiglione che allungava sul 5-1 prima di chiudere sul 6-2. I ragazzi di Chicco Viotti nel secondo set partivano decisamente meglio andando avanti 1-3. I mantovani rimontavano vincendo 4 quaranta pari consecutivi e si portavano avanti sul 5-3. Il Cinaglio accusava il colpo ed era 6-3 in favore del Castiglione.

Nel girone B nella giornata di domenica in campo solo il derby trentino Noarna – Besenello, terminato con il successo degli ospiti. Noarna decisamente sotto tono, squadra poco grintosa e combattiva, ospiti molto più precisi e convinti. Per il Besenello, vittoria meritata e prestazione ampiamente positiva.

Per quanto riguarda gli anticipi di sabato, niente da fare per il Segno. I trentini sono stati sconfitti dal Settimo, seconda della classe e in questo momento, decisamente più in forma dei trentini che nei momenti decisivi della gara sono troppo timorosi.

Il Cereta non lascia nulla al Fontigo travolto in entrambi i set con un netto 6-0, mentre il Bardolino fa suo il derby veronese contro il Palazzolo.

Serie B 3° di ritorno girone A

Chiusano – Bonate Sopra 6-4, 6-0; Arcene – Ciserano 2-6, 1-6; Castelli Calepio – Real Cerrina 5-6; 5-6; Castiglione – Cinaglio 6-2, 6-3

Classifica:

Chiusano 23, Arcene 22, Castiglione 21, Real Cerrina 14, Castelli Calepio 12, Ciserano 10, Bonate Sopra e Cinaglio 9

Serie B 3° di ritorno girone B

Segno – Settimo 6-3, 6-1; Noarna – Besenello 3-6, 5-6; Cereta – Fontigo 6-0, 6-0; Bardolino – Palazzolo 6-2, 6-3.

Classifica:

Cereta 28, Settimo 25, Bardolino 19, Noarna 14,  Palazzolo 11, Besenello 10. Fontigo 8, Segno 5.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.