Le trentine di A: 2.a di ritorno

Il Sommacampagna in questo campionato di serie A maschile di tamburello si è guadagnato il titolo di bestia nera del Sabbionara.

La squadra di Andrea Fiorini contro il team veronese proprio non riesce ad esprimersi sui suoi livelli standard. A prescindere dalla sconfitta i ragazzi di Andrea Fiorini rispetto alle ultime gare hanno fatto notevoli passi indietro. In tante occasioni si è fatto un gioco corto per favorire il mezzovolo avversario, il trentino Franco Zeni che non ha certo bisogno di essere aiutato per fare 15. Mirco Cont e compagni in entrambi i set riuscivano ad avere una partenza buona, ma i veronesi riuscivano sempre a rimontare In casa Sabbionara ci può essere molto rammarico per aver perso in entrambi i set i due 40 pari decisivi sul punteggio di 5 pari. Per il team veronese dell'ex di turno Pierluigi Zambetto e compagni continua l'ottimo momento di forma. Il Sabbionara conosce una battuta d'arresto dopo un periodo positivo, dove la squadra stava giocando bene, ottenendo ottimi risultati e risalendo in classifica. 

Torna alla vittoria il Mezzolombardo che fra le mura amiche supera il Cremolino e si riscatta cosi dopo la brutta sconfitta al tie break del turno precedente contro il Medole, dove i ragazzi di Jonny Negherbon dopo il primo set avevano decisamente smesso di giocare. In casa Mezzolombardo la solita prestazione positiva di tutto il gruppo. Come migliori in campo, nel team trentino Marco Ferrera, giocatore ormai leader di questa squadra nonostante la sua giovane età e il neo acquisto Stefano Cozza. 

Altro ko per il Tuenno che sul campo di Tovel si deve arrendere al Solferino. Nel team di Quinto Leonardi, da segnalare ancora le non perfette condizioni fisiche di Matteo Weber. Quinto Leonardi direttore tecnico del Tuenno giudica nel complesso la prestazione della sua squadra positiva, definendo il risultato un po' ingannevole e bugiardo. Matteo Webe provava a giocare fino al 3-0 per il Solferino. Successivamente a fondocampo andava Alessandro Ciardi che se la cavava nel confronto con i più esperti e navigati rivali Stefano Tommasi e Nico Mariotto. Nel secondo set il copione della gara non cambiava. Gli ospiti si portavano subito avanti, il Tuenno ci metteva tanta grinta e generosità, ma contro la formazione di Mario Spazzini, composta da giocatori di grande esperienza non serviva e cosi arrivava un'altro ko. In casa Tuenno prestazione molto positiva per Manuel Bortolamiol, giocatore che lotta sempre fino alla fine ed Enico Magnani che sta iniziando ad adattarsi nella massima serie. Per il Tuenno sembra proprio un'annata negativa. L'infortunio che sta limitando Matteo Weber, pedina fondamentale del quintetto noneso proprio non ci voleva.

 

MEZZOLOMBARDO – CREMOLINO 6-3, 6-2

MEZZOLOMBARDO: Ioris S, Ferrera, Weber G, Lavarini, Cozza, Weber L. Martinatti, Bebber. Dt Negherbon 

CREMOLINO: Ferrero, Merlone, Briola, Basso D., Basso A, Monzeglio. Dt Surian

 

ARBITRO: Agnoli S. (Agnoli E., Arcozzi)

Progressioni 1° set: 2-0, 3-1, 4-2, 5-3, 6-3. Progressioni 2° set: 2-0, 3-1, 4-2, 6-2

 

TUENNO – SOLFERINO 1-6, 3-6 

TUENNO: Bortolamiol, Weber, Magnani, Ciardi, Tretter, Tolotti, Valentini. D.t Leonardi

SOLFERINO: Tommasi, Mariotto, Teli, Derada, Guerra, Merlo. Dt Spazzini. 

 

ARBITRO: Frasnelli (Formolo, Angeli)

Progressioni 1° set: 0-2, 1-3, 1-5, 1-6. Progressioni 2° set: 0-2, 1-3, 2-4, 3-5, 3-6. 40 pari 6-1 Solferino. 

 

 

SABBIONARA – SOMMACAMPAGNA 5-6, 5-6 

SABBIONARA: Belluardo, Bonando, Gozzelino, Merighi, Conti, Fiorini. Dt Fiorini

SOMMACAMPAGNA: Albertini, Zambetto, Zeni, Ederle, Tabarini. Dt Tommasi

 

ARBITRO: Merigo (Cunegato, Fraccaroli)

Progressioni 1° set: 2-0, 2-2 4-2 4-4 5-5 5-6. Progressioni 2° set 2-0, 3-1, 3-3, 4-4, 5-5, 6-5

 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.