Serie A 2018: presentazione 11.a giornata

L'attesa sta per terminare. La grande sfida scudetto Castellaro – Cavaion è ormai alle porte.

I veronesi (nella foto di Laura Fadanelli) tentano il colpaccio

Davvero difficile azzardare un pronostico. I mantovani dalla loro hanno in organico due giocatori: Federico Gasperetti e Luca Festi che avendo giocato nel Cavaion fino all'anno scorso, conoscono la forza del Cavaion e potrebbero conoscerne anche i punti deboli, almeno che il team di Stefania Mogliotti ne abbia. Il Cavaion pur avendo perso Luca Festi può contare sempre su Samuel Valle che con Yohan Pierron, Giorgio Cavagna e Stefano Previtali ha già giocato e vinto ai tempi di Callianetto. Gara speciale anche per i direttori tecnici delle due squadre Luca Baldini e Stefania Mogliotti, anche loro domenica nella parte degli ex di turno. L'ex allenatrice del Callianetto e del Cremolino torna a Castellaro, dove nel 2016 ha vinto tutto. Luca Baldini affronterà la squadra con la quale ha debuttato l'anno scorso in serie A vincendo tutto. Una sfida che oltre ad avere il suo fascino per alcuni protagonisti (Luca Festi, Federico Gasperetti) è anche sinonimo di ricordi piacevoli, visti i tanti successi ottenuti con il team veronese. Discorso analogo per Federico Merighi che nel 2016 vestiva la maglia del Castellaro. 

Per quanto riguarda le altre gare della giornata (inizio ore 16) altro turno casalingo per il Sommacampagna. I veronesi dopo aver ospitato il Castellaro la settimana scorsa affronteranno la Cavrianese, gara decisamente alla loro portata. I mantovani non stanno vivendo certo una stagione brillante e anche domenica hanno sofferto molto contro il fanalino di coda Tuenno, imponendosi solo al tie break. Favori per il team di casa, ma Stefano Belotti e compagni daranno il massimo per uscire dalla trasferta veronese con dei punti. 

Il Tuenno affronta in casa la mantovana Ceresara. E'la sfida fra matricole. Le due compagini l'anno scorso erano in B. I mantovani sono arrivati primi, i trentini secondi a pari merito con l' Arcene, sconfitta poi nello spareggio decisivo di Goito. La società trentina del presidente Fausto Valentini in questo momento ha un primato non certo esaltante ultima con due squadre in due campionati nazionali: A maschile e B femminile. 

Il Sabbionara affronterà in casa l'alessandrina Cremolino. Per la squadra di Andrea Fiorini l'obiettivo è la terza vittoria consecutiva dopo i successi ottenuti contro Guidizzolo e Medole. Non sarà facile perchè anche il team piemontese è in forma e reduce come quello trentino da due vittorie consecutive, ottenute contro Cavrianese e Ceresara. 

Nel derby mantovano il Medole affronterà in casa il Solferino. Gara delicata per entrambe. I padroni di casa sono penultimi con soli tre punti di vantaggio sul fanalino di coda Tuenno. I ragazzi di Mario Spazzini hanno tredici punti, con una vittoria si porterebbero in posizioni di classifica più tranquille, con una sconfitta scivolerebbero verso zone di classifica molto pericolose per un team che negli ultimi due anni è sempre stato nelle zone nobili della classifica chiudendo al terzo posto. 

Dopo un calendario non certo agevole che lo ha visto opposto a Castellaro e Cavaion le due big del campionato il Mezzolombardo andrà a Guidizzolo, gara sicuramente alla portata della formazione trentina che cercherà di tornare alla vittoria per chiudere al meglio un campionato fino a questo momento ampiamente positivo. Il team di Jonny Negherbon deve ripartire dalla gara persa domenica contro il Cavaion, dove ha ben figurato contro i più quotati rivali. I mantovani cercheranno di vincere per chiudere al meglio il girone di andata. La squadra di Mauro Venturelli dal punto di vista dell'impegno è da lodare, ma molte volte ha dimostrato di non avere ancora la giusta cattiveria agonistica, elemento che in serie A è indispensabile. 

Serie A partite e arbitri 11° di andata domenica 27 maggio ore 16

Sommacampagna – Cavrianese ore 16:30. 

Arbitro: Caliaro (Cunegato, Fraccaroli)

Tuenno – Ceresara

Arbitro: Angeli (Formolo, Frasnelli)

Sabbionara – Cremolino

Arbitro: Agnoli (Arcozzi, Agnoli)

Medole – Solferino

Arbitro: Bonini (Vicari, Sogliani) 

Castellaro – Cavaion

Arbitro: Teli (Paganelli, Galli).

Guidizzolo – Mezzolombardo

Arbitro: Legnani ( Viviani, Pedrali)

Classifica:

Cavaion e Castellaro 30, Mezzolombardo 18, Ceresara e Sommacampagna 16, Sabbionara 14, Solferino 13, Cremolino 12, Guidizzolo 10, Medole e Cavrianese 8, Tuenno 5.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.