Alle società di A e B piace il cambio campo ogni due giochi

Campionati federali.

Le società di A e B approvano il cambio campo ogni due giochi

- Piace alle società di serie A e B l’dea avanzata nei giorni scorsi dalla Commissione tecnica federale (CTF) di introdurre da quest’anno i “cambi campo” ogni 2 giochi, anziché ogni 3 come in uso da infinita memoria.

La stragrande maggioranza delle società, con squadre nelle due categorie maggiori maschili, ha difatti espresso parere del tutto favorevole alla proposta. La CTF sottoporrà questa innovativa regola all’approvazione del Consiglio Federale affinché sia applicata già dai prossimi campionati. Rimane confermata pure la sosta di 10 minuti tra un set e l’altro, mentre 3 saranno i minuti a disposizione dalle squadre per ogni cambio campo.

Queste le prime notizie “carpite” da una fonte attendibile, dopo la riunione della Commissione tenutasi oggi a Goito e preceduta da un incontro con alcuni (pochi) giocatori di serie A e B a cui è stata illustrata la norma che attribuirà un punteggio a ognuno di loro sulla base dei risultati ottenuti nelle stagioni 2017 e 2018. I punti dei singoli giocatori serviranno alle squadre dal 2019 per calcolare un punteggio massimo (da non superare) sommando quelle di tutti i giocatori utilizzati in ogni gara.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.