Dossena - cena sociale 2017

A DOSSENA TANTA ATTIVITA' GIOVANILE ED UNA SERIE C DA FAR SOGNARE. PAUSA NELL'ATTIVITA' FEMMINILE

La società del Dossena con la tradizionale cena sociale al Quattro Cime di Zambla Alta di Oltre il Colle ha  chiuso idealmente  la stagione sportiva 2017.  Questa sentita occasione  di incontro e confronto con la nutrita partecipazione di soci, sponsor, amici, collaboratori, tifosi ed atleti  ideata dagli organizzatori con lo scopo primario di ringraziarli per l’impegno ed  interesse dedicato nel corso della stagione verso la società della Val Brembana e confidando nell’immutato entusiasmo per le prossime sfide a venire.

L’ormai collaudato presidente Luca Pietro Noris sempre sostenuto da tanto entusiasmo e da un’inguaribile ottimismo  ha colto qui l’occasione per tracciare un bilancio dell’annata appena archiviata oltre a presentare le squadre allestite per la nuova stagione.

RISULTATI  SPORTIVI 2017

PULCINI ed ESORDIENTI:  quest’anno le squadre hanno disputato svariate partite ottenendo dei buoni risultati. Congratulazioni a questi piccoli atleti ed ai loro accompagnatori Osvaldo  MOGLIOTTI e Simona TRIONFINI.

ESORDIENTI: 1° classificati Campionato provinciale OPEN

2° classificati  Campionato interprovinciale OPEN

3° classificati  Campionato regionale OPEN

1° classificati Torneo Città dei Mille

PULCINI: 1° classificati Campionato provinciale INDOOR

1° classificati  Campionato provinciale OPEN

3° classificati  Campionato regionale OPEN

1° classificati Torneo Città dei Mille

SERIE C MASCHILE:  la squadra ha disputato un buon  campionato considerando anche il passaggio  di categoria rispetto alla stagione 2016, riuscendo  presto ad ambientarsi  in serie C tanto da cogliere un significativo terzo posto.  Inoltre han partecipato a diversi tornei tra i quali la prima edizione del Torneo “ZANI VIAGGI” centrando il primo posto ed il premio di miglior giocatore all’atleta di casa Andrea ZANI.

SERIE A FEMMINILE: le ragazze han disputato un discreto campionato classificandosi al 6° posto ed arrivando  a dispetto del pronostico alle semifinali di Coppa Italia.

PRESENTAZIONE DELLE SQUADRE PARTECIPANTI AI CAMPIONATI 2018

La società in prospettiva della stagione 2018 ha pensato di dedicare una particolare attenzione al settore giovanile a cominciare dall’età scolare per proseguire così nella formazione di giovani promesse. Al tal fine si presenteranno ai nastri di partenza con le squadre GIOVANISSIMI (fino ai 14 anni) ed ESORDIENTI (fino a 12 anni)  oltre all’inserimento dei più piccini nella scuola di tamburello.

GIOVANISSIMI: Nicolò TRIONFINI, Sebastian ZANI,  Bruno ROSSINI più i nuovi arrivati Stefano ZUCCALA e Laura GERVASONI.

ESORDIENTI: Matteo BONZI, Alessandra CAVAGNA, Cristiano ZANI, Jurgen TRIONFINI, Thomas CASTELLANI, Paola BIANZINA, Alessandro MOGLIOTTI, Manuel TRIONFINI e Giulia LOCATELLI (nuova arrivata).

SCUOLA TAMBURELLO: Valentina BONZI, Benedetta TRIONFINI più gli innesti di Karol RIZZI, Martin RIZZI e Davide ZANI.

Le squadre saranno seguite dalla coppia Osvaldo MOGLIOTTI e Simona TRIONFINI, una garanzia vista la costanza, la passione e la disponibilità dedicata a questo sport.

SERIE  C MASCHILE: la società per la stagione 2018 ha deciso di rinforzare la squadra assicurandosi due atleti che hanno disputato campionati di serie A e B. Il primo  è il terzino Gerolamo (Gerry) TESTA nonché presidente del Comitato di Bergamo  e l’altro è il figlio d’arte Daniele TRIONFINI che per amore del proprio paese ha deciso di rimettersi in gioco. Il resto della squadra è composto da Oscar ZANI, Andrea ZANI, Manuel ZANI,  Ivan ASTORI, Giuseppe MADONA  ed Antonio ZANI anch’esso di ritorno.

La squadra sarà seguita ed allenata da Angelo “Gigio” CATTANEO.  Un sentito ringraziamento a Gianpaolo BIANZINA e Stefano MARENZI.

La nota dolente del  prossimo anno  è il mancato allestimento della formazione femminile.  Una carenza non dovuta alla volontà della società che è la prima ad esserne dispiaciuta ma bensì alla difficoltà  di reperire giocatrici di un certo livello nelle vicinanze (visto che le atlete di quest’anno non tutte avevano dato la loro disponibilità a rimanere) con la conseguenza  di dover organizzare allenamenti e spostarsi per le trasferte sempre lontane, non solo fuori provincia ma anche di regione.

Il grazie di cuore alle ragazze per le soddisfazioni di queste stagioni: Dedora CAVAGNA, Luana BONZI, Veronica NORIS, Chiara LOMBARDI, Silvia Di SALVO e Anna FARONI.  A tutte un in bocca al lupo sia per chi continuerà in altre società e sia chi invece smetterà.

RINGRAZIAMENTI

Per poter portare avanti  tutta questa attività, vanto di un paese ricco di tradizione e di successi, sono necessari  l’impegno ed il contributo di vari soggetti quali atleti, sponsor, soci, collaboratori tra cui il responsabile del campo TONE, lo speaker ROCCO, le bariste STEFANIA, SONIA e BARBARA, l’arbitro Vincenzo SCANZI sempre disponibile anche per i tornei organizzati dalla società. Non manca l'apporto delle istituzioni sempre attente ai bisogni come il sindaco Fabio BONZI ed il vice presidente federale Flavio UBIALI. (in foto)

l'esperto del tamburello in rosa Paolo Pometto'

 il presidente del Comitato di Bergamo e del Grassobbio Gerry Testa, ora anche punto di forza sotto riga del Dossena

Sono loro che permettono di portare avanti, rinnovare ed incrementare lo sport della palla tamburello a Dossena. In chiusura un particolare grazie al main sponsor ZANI VIAGGI per  il suo contributo fatto di disponibilità e di presenza a cominciare dal presidente Claudio Astori  che non perde l’occasione per rimarcare  l’importanza e l’amore per questo sport da parte di tutti i dossenesi.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Login

Meteo

giweather joomla module

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.