Tuenno - Arcene il dopo partita con Quinto Leonardi, Fausto Valentini e Alessandro Ciardi

LA DEDICA AL CAVALIER NINO CIARDI PRESIDENTE PER 40 ANNI DELLA SOCIETA' DEL TUENNO

Nella società tamburello Tuenno non mancano certo i motivi per essere soddisfatti. La squadra della Val di Non sabato a Goito superando l’Arcene nello spareggio ha conquistato la serie A, traguardo inaspettato a inizio campionato.  Il Tuenno nel prossimo campionato andrà ad incrementare il numero di squadre trentine presenti nella massima serie. Oltre al Tuenno ci sono anche Sabbionara e Mezzolombardo, squadre che si sono ben comportate in questa stagione chiudendo l’annata rispettivamente al quarto e al quinto posto. Fausto Valentini presidente della società commenta così l’esito dello spareggio. “Raggiungere la serie A è stata una grande soddisfazione, anche perché non puntavamo a questo obiettivo. Per noi l’importante era fare un bel campionato, anche perché c’erano tante squadre attrezzate per il salto di categoria. Credo comunque che questo risultato sia il giusto premio per un’annata di grande lavoro e grandi sacrifici. Ringrazio i giocatori i dirigenti e il direttore tecnico Quinto Leonardi per il loro grande impegno. Molto soddisfatto anche il direttore tecnico Quinto Leonardi che commenta così l’impresa della sua squadra. “Quest’anno volevamo iniziare un processo di crescita. Abbiamo anticipato i tempi e siamo andati subito in serie A. La squadra è stata davvero brava, certo dobbiamo ancora crescere ma in futuro continueremo a lavorare. L’anno prossimo per noi sarà molto dura, ma noi lotteremo sempre. Certo contro Cavaion e Castellaro dovremmo mettere in conto sconfitte nette, ma anche quelle serviranno per crescere. Il nostro obiettivo è la salvezza per noi restare in serie A sarà come aver vinto uno scudetto. Per fare bene dovremo ingaggiare qualche altro giocatore per ampliare la rosa in modo adeguato, come abbiamo fatto quest’anno con Maurizio Iob, giocatore che ha dimostrato sempre grande affidabilità. Soddisfatto anche il terzino Alessandro Ciardi, leader indiscusso che sottolinea l’unione del gruppo e dedica la promozione in A al nono il defunto cavaliere Nino Ciardi, per 40 anni presidente della società Tuenno.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Login

Meteo

giweather joomla module

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.