Sfuma lo scudetto di C. Cerrina ora testa alla B

Sfumato il titolo di C ora a Cerrina si pensa a potenziare la squadra per affrontare al meglio la serie B

Real Cerrina, per il Piemonte, e Settimo per il Veneto, si sono sfidati a Capriano del Colle, nella finale del campionato di tamburello open di serie C. Le due formazioni avevano già ottenuto la promozione in serie B.
Real Cerrina, ha tenuto testa agli avversari fino al sesto trampolino. Ma qui è venuta la svolta decisiva della gara. Sul punteggio 8 a 9 e 40 pari, Marchidan – mezzovolo del Cerrina - ha tirato una palla ben piazzata che finiva in fallo, appena oltre la linea di fondo campo.  Fallita la possibilità dell’aggancio per il Cerrina, i veronesi non hanno avuto difficoltà a chiudere la gara, mentre il Cerrina si aggiudicava ancora un gioco, a quel punto, ininfluente,  con la partita che finiva 13-9 per i veneti. Il Settimo è stato favorito anche dal fatto che ha potuto avvalersi di due giocatori protagonisti lo scorso anno nel campionato di serie A.
Ora l’attenzione al campionato di serie B, con l’obbligo per i dirigenti del Cerrina, con alla testa il dinamico, Pier Carlo Cavallo, di potenziare la squadra.
Intanto per la serie B si parla di novità importanti, anche di fronte alla rinuncia, che a quanto pare, sarebbe costretto a fare il Castell’Alfero, mentre dovrebbe essere ripescato dalla serie C, il Chiusano che conta sulla direzione tecnica di Riccardo Dellavalle. 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Login

Meteo

giweather joomla module

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.