Moncalvo: cena del ringraziamento 2018

LA SOCIETA' ALERAMICA  PROIETTATA AL FUTURO SI DEDICA UNA SERATA CON I SOSTENITORI

Una serata perfettamente riuscita quella ideata dal presidente del Moncalvo Enrico Bacchiella con il vice Igor Tapparo al circolo degli impianti sportivi Umberto Micco in cui fanno bella mostra i trofei conquistati nell'hockey su prato e nel tamburello. Duplice lo scopo, quello di amalgamare il nuovo gruppo allestito per affrontare al meglio la prossima impegnativa stagione con la società schierata su più fronti e quello di ringraziare l'indispensabile supporto di amici, collaboratori, sponsor e l'amministrazione comunale sempre attenta e partecipe.

Gioco di squadra anche a tavola con la pregiata carne cruda di Lauro Micco, i celebri salumi dei Tabachetti, i vini di Natta con l'eccellente barbera Le Rose, l'acqua del portatore Accattino, il cinghiale del gruppo di Mario Zonca, la torta della famiglia Panzini di Montechiaro d'Asti.

Terminata l'era Monzeglio di cui rimarrà indelebile il ricordo del favoloso 2017 si riparte con un progetto rinnovato e giovane. Del gruppo dei vice campioni d'Italia rimangono il fondocampista Manuele Tirico, il terzino Luca Siciliano, i giovani Marco Ferro e Francesco Patelli attesi protagonisti pure in cadetteria. In ingresso a fondocampo Matteo Forno reduce da stagioni di vertice col Montechiaro, di ritorno l'estroso mezzovolo Christian Tinto, novità assoluta l'approdo a muro dell'esperto cinagliese Daniele Sorba, dal disciolto Rocca approda Lele Bella.

Di notevole spessore lo staff tecnico con la simpatia e profonda conoscenza di uomini e di cose del tambass di Pierino Alciati tornato presto sui suoi passi smaltita l'amarezza per la finale scudetto persa a Montemagno, al suo fianco e presto patentato l'istituzione dello sport moncalvese Andrej Mysliwiec già campione di hockey su prato e addentro al tamburello avendo già fatto la preparazione a varie squadre, in doppia veste Matteo Forno  istruttore e personal trainer alla palestra Yoo Gym di Asti.

In una cittadina galvanizzata prima dal titolo a muro e quest'anno dall'apoteosi della vittoria al Palio di Asti si attende con interesse e curiosità questa nuova squadra che con serietà, serenità e tanto impegno non mancherà di continuare a dare soddisfazione ai tanti appassionati.

 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.