Paolo Baggio al Montechiaro. E il Rilate torna sotto i bastioni

Dopo Alessio Monzeglio ecco che a Montechiaro arriva Paolo Baggio. 

IL MERCATO DEL MURO. ULTIM'ORA: GUGLIELMO ULLA A CASA PALETTI TORNA A FAR COPPIA CON GERBI

Non più indiscrezioni bensì l’ufficialità dell’ingaggio di entrambi gli atleti. La motivazione è semplice ed è sintetizzata nelle parole di Paolo Luzi: «Vogliamo vincere». A sottoscrivere il doppio accordo il sindaco in piena sintonia col presidente della Pro loco (a cui fa riferimento la società sferistica) Gianluca Marcanzin ed il confermato tecnico Renzo Parena. L’anticipazione di sette giorni fa è stata pienamente confermata ed abbinata all’altro acquisto che porta nel massimo campionato a muro un mezzovolo che ha calcato le serie A e B open con ultima esperienza quest’anno a Ciserano. «Completato il pacchetto arretrato con Davide Tirone, non è escluso qualche ulteriore acquisto» lascia aperta la dirigenza montechiarese. E dalla capitale della Val Rilate potrebbe tornare ad affacciarsi alla A del muro l’altra società sferistica del paese, il Rilate. La società di Beppe Bonanate (fresca vincitrice della serie C open regionale) potrebbe costruire una formazione attorno a Stefano Panzini, Federico Belvisotti e Daniele Cestari (tutti in uscita da Calliano) integrati da Fausto Sappa. Con Baggio prosegue la migrazione di atleti dal libero ai bastioni. Infatti è già noto l’ingaggio di Ivan Briola a Casa Paletti alla corte di patron Artuffo che completerebbe un terzetto con il figlio Fabrizio ed Andrea Gerbi. Metabolizzata la delusione a Montemagno si rilancia per il 2019. Confermatissimo Alberto Botteon come il capitano Massimo Savio, patron Giulio Griffi e Fulvio Natta hanno scelto di integrare la rosa con Emanuele Stracuzzi, mezzovolo grazzanese reduce da una buona annata a Casa Paletti. Riserva d’eccezione potrebbe essere Sandro Appiano dopo una stagione a Vignale in anologo ruolo. Avvicinato al Montemagno anche Alessio Basso, già in squadra nel campionato 2017. Certa la rivoluzione a Calliano per inaugurare al meglio la nuova presidenza di Paolo Belluardo (è anche sindaco). Fiducia a capitan Alberto Bicocca e poi si fanno i nomi di Guglielmo Ulla (da Vignale) ed Emanuel Monzeglio, grazzanese reduce da una stagione da sesto a Cremolino (A open). Non per ultima la tolta riserva sul nuovo mezzovolo dei freschi campioni del Grazzano che attingerebbe dal fondo della classifica. Infatti davanti a Fracchia e Marletto pdovrebbe giungere il mancino viarigino Federico Arrobbio reduce da un campionato con il “fanalino” Il Torrione Portacomaro.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.