Sotto i bastioni tra semifinali e Coppa

Festa al «Beretta» di Tonco per gli allievi del corso di avviamento al tamburello di Casa Paletti

Montemagno, Vignale, Moncalvo e Grazzano ai play off, dal 17 eliminatorie per la coccarda

Montemagno, Vignale, Moncalvo e Grazzano pensano ai play off scudetto, le altre alla Coppa Italia. Fase calda nel massimo campionato dei bastioni con coda polemica legata alle condizioni della «bombonera» dove è scivolata la leader Montemagno. «Siamo scesi in campo per vincere senza guardare ai possibili punti degli atleti, ma abbiamo giustamente perso. Il merito va tutto al Castell’Alfero. Certamente non ha aiutato i giocatori e al poco pubblico presente, un’illuminazione apparsa insufficiente che spesso impediva di vedere la pallina e un fondo tutt’altro che regolare e polveroso» interviene il patron degli ospiti Giulio Griffi. Decise le 4 semifinaliste, in forse solo i possibili incroci, da stabilire alcune delle posizioni alle spalle comunque utili per gli abbinamenti nelle sfide eliminatorie di Coppa Italia che scatterà in notturna martedì 17 luglio a Tonco dove sicuramente Il Torrione (10°) se la vedrà con l’8ª (attualmente il Rocca). Sempre di sera giovedì 19 al «Porro» di Vignale secondo spareggio tra Casa Paletti (7ª) e la 9ª.

Parallelamente la serie B ha appena eletto Il Torrione nuova leader solitaria. Portacomaresi bravi a imporsi nello scontro diretto col Real Cerrina (16-6), sua pari classifica. Da valutare se la squadra di Inquartana riuscirà a fare meglio nel ritorno sull’asfalto amico di Grana. Nell’altro incrocio tutto alessandrino a Ovada ha vinto il Vignale sul Cremolino (8-16).

Tra i bastioni crescono anche le giovani leve come conferma la festa al «Beretta» di Tonco, riservata ai giovanissimi apprendisti di questo sport. Sotto i riflettori, la kermesse organizzata da Casa Paletti, con testimonial d’eccezione Alessio Monzeglio. In campo due formazioni di ragazzi e ragazze che hanno risposto alla «leva» indetta dalla società biancorossa con gli under di Cerro, Castell’Alfero e Vignale. 

Tornando all’attività agonistica senior ma passando all’open sfida infrasettimanale forse decisiva oggi per Monale determinato a tornare sul trono della serie D. Dopo la sosta costata il sorpasso da parte di Ovada e Torino, il quintetto biancorosso ha l’opportunità di riagganciarli nel recupero del match d’andata a Torino, scontro diretto alle 18. Sfida che si ripeterà il 21 luglio alla penultima del girone di ritorno che deve ancora disputare tre giornate con le tre pretendenti al titolo sempre in campo. Nel torneo regionale le prime due verranno promosse in C, oltre ad accedere alla fase nazionale. Lo stesso nella C pronta a vivere l’ultimo turno col Rilate Montechiaro a un passo dal titolo regionale e dalla qualificazione dove giocare la promozione in cadetteria.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.