Vignale torna sul podio provvisorio aspettando il big match di Montemagno

Guglielmo Ulla (fondocampista del Vignale)

Nell’anticipo serale di venerdì i gialli monferrini hanno dominato il Torrione Oggi partitissima tra la capolista e il Moncalvo. Le altre sfide della giornata nel muro e nell'open

Vignale torna sul podio della A di tamburello a muro. Merito del facile successo colto dagli alessandrini nell’anticipo di venerdì sera al «Porro» superando il “fanalino” Il Torrione (19-4). Quarta giornata di ritorno che oggi (alle 16) vede le altre quattro gare. Attesa la risposta di Grazzano e Moncalvo momentaneamente agganciati e superati dalla squadra di coach Morrone. Compito non facile per Monzeglio e soci che sono attesi sulla piazza Umberto I dall’imbattuto leader Montemagno. Secondo impegno consecutivo interno per Botteon e compagni, unici ad essere riusciti a strappare punti nella “fossa” moncalvese e decisi a ripetersi in casa. Alla vigilia del big match il patron Griffi aveva ripreso i suoi chiedendo una maggior determinazione e grinta rispetto alla pur vittoriosa ultima gara col Calliano. Il gruppo del presidente Bacchiella tenterà l’impresa che potrebbe rimettere in discussione il primato. Non facile neppure la sfida del Grazzano ospite nella “bombonera” di Castell’Alfero contro la rivelazione del torneo, quinta e reduce da due successi consecutivi. La serie positiva di Fracchia invece dura da sette giornate ed una condizione in crescita. Per il quintetto di coach Demaria un’altra vittoria potrebbe riaprire la corsa per il quarto e ultimo posto play off. Obiettivo identico del Montechiaro che avrà compito più agevole ospitando al «Tirone» il Rocca d’Arazzo. Chiude il programma lo scontro tra le maggiori delusioni del torneo con al «Beretta» di fronte Casa Paletti e Calliano, coi secondi decimati dagli infortuni. La graduatoria provvisoria vede: Montemagno (22 punti); Grazzano e Vignale (19); Moncalvo (18); Castell’Alfero (14); Montechiaro (13); Rocca (6); Casa Paletti (5); Calliano (4); Il Torrione (2). Vignale e Il Torrione una gara in più. 

Serie B open
Nell’open Chiusano e Cinaglio vogliono continuare a correre nella serie B. Dopo l’en plein nell’ultima giornata, seconda di ritorno, i due team astigiani oggi proveranno a ripetersi. Al “Gerbo” torneranno di scena i “Dellavalle boys” ospitando il Bonate Sopra, penultimo ma in grado nell’ultimo turno di avere la meglio nel derby orobico con la capolista Arcene. Massima attenzione per Petroselli e soci all’inseguimento della nona vittoria in campionato che blinderebbe la piazza d’onore appena riguadagnata. Seconda trasferta consecutiva del Cinaglio, pari classifica del Bonate, all’inseguimento della terza affermazione consecutiva sul non facile campo di Castiglione delle Stiviere, appena giustiziato dal Chiusano e pur sempre terzo con bottino doppio rispetto al quintetto di “Chicco” Viotti. 


Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.