I numeri del tambass: prima giornata

I NUMERI DEL TAMBASS 1^ GIORNATA 

Comincia sabato 24 Marzo l'edizione numero 43 del torneo di Tamburello a muro del Monferrato.

3645 le gare disputate nel periodo compreso fra il 25 Aprile 1976 ed il 30 Luglio 2017.

Per la decima volta la manifestazione vedrà 10 squadre al via, tuttavia l'edizione 2018 presenta una griglia di partenza inedita. Questo l'albo d'oro delle edizioni a 10 squadre: 1976 Grazzano, 1980 Grana, 1987 Grazzano, 1989 Montemagno, 1992/93 Vignale, 2007/09 Tonco, 2010 Moncalvo.

Questi gli incontri della prima giornata di andata :

CASTELL'ALFERO - VIGNALE

Sabato 24 Marzo ore 15.00

Biancoazzuri e gialloneri si ritrovano nuovamente opposti alla prima giornata, stavolta a campi inversi. Vignale corsaro di misura alla "bombonera " il 21 Maggio 2017 (19-17) e maggior ritardatario dell'ultimo posto in graduatoria (23 Aprile 2006), Castell'Alfero attualmente in serie negativa da 8 turni. 28 i precedenti in campionato: 21 vittorie del Castell'Alfero, 6 del Vignale, 1 pareggio. Totalmente negative invece le partite dei vignalesi contro la seconda squadra di Castell'Alfero, il Real (4 sconfitte). 

gli ex: Dacasto e Costanzo (Castell'Alfero), Tibaldero, Appiano e Mazzoni (Vignale).

Emanuele La Rosa del Castell'Alfero, primo ostacolo sulla strada del Vignale.

CALLIANO - MONTECHIARO

Domenica 25 Marzo ore 15.00

Sfida sentita, vista la presenza di molti ex, in piazza Campo del Palio. Montechiaro vincitore degli ultimi 3 incontri (1992, 2014 e 2017). Tra le concorrenti al via il Calliano è la più ritardataria sia nel pareggio (46 partite) che nella guida della classifica (06/05/2001). 16 i precedenti in campionato, 10 vittorie del Calliano, 5 del Montechiaro, 1 pareggio.

Gli ex: Bicocca, Panzini, Redoglia, Cestari, Andrin ( Calliano) 

Alberto Bicocca, veteranissimo del Calliano, inizia il suo ventottesimo campionato a muro 

GRAZZANO - CASA PALETTI TONCO

Domenica 25 Marzo ore 15

Partenza in salita per la neonata Casa Paletti, che in Piazza Cotti  incontra un Grazzano determinato ad allungare il numero di settimane al vertice della classifica (attualmente 11). Tonco al fondo della classifica nelle ultime 18 settimane e vincitore nei 15 precedenti soltanto una volta (25 Aprile 1999, 19-7), 14 le vittorie del Grazzano.

Gli ex: Marletto e Bonelli ( Grazzano ), Stracuzzi e Gandini (Tonco)

Maurizio Marletto, battitore del Grazzano, impegnato domenica contro i suoi compaesani.

MONTEMAGNO - ROCCA D'ARAZZO

Domenica 25 Marzo ore 15.00

Gli ambiziosi biancorossi ripartono da dove tutto era cominciato (27 Marzo 1977, Montemagno-Rocca 19-11) intenzionati a ritornare al vertice della classifica dopo 10 anni (23 Marzo 2008). Rocca d'Arazzo vincitore al Principessa Jolanda nelle ultime 4 apparizioni (2007, 2008, 2009, 2011). Nei 21 precedenti 15 vittorie del Montemagno e 6 del Rocca d'Arazzo.

Gli ex : Sappa (Montemagno), Caggiano, Tinto, Politto e Tirone Filippo (Rocca) 

Alberto Botteon, atteso esordio nel Torneo per il portacolori del Montemagno .

PORTACOMARO - MONCALVO

Domenica 25 Marzo ore 15.00

Sfida storica che fu battesimo a muro per entrambi i paesi  (25 Aprile 1976, Moncalvo-Portacomaro 19-10 ). Moncalvo imbattuto da 12 partite e corsaro in Piazza Marconi nelle ultime due gare (2016 e 2017), Portacomaro che riprende da dove aveva lasciato (09 Luglio 2017, Portacomaro-Moncalvo 7-19), speranzoso di ritrovarsi in vetta alla classifica dopo quasi 5 anni (21 Aprile 2013). 34 i precedenti, 20 vittorie del Portacomaro, 13 del Moncalvo, 1 pareggio.

Alessio Monzeglio, leader del Moncalvo campione in carica

Gli ex: Borgo (Portacomaro)

LA CARICA DEI MILLENNIALS

Potrebbe debuttare domenica in campionato Alessio Olivieri da Carpeneto, terzino del Grazzano, classe 2000. Olivieri diventerebbe il quarto millennials (ragazzi nati negli anni 2000 e seguenti) a scendere in campo nella massima categoria dei bastioni. Il primo è stato Andrea Cavazzoni da Piea, classe 2000 (27 Marzo 2016 Ovada-Moncalvo), il secondo Alessio Manni da Grana, classe 2001 (26 Giugno 2016, Grazzano-Montemagno) ed il terzo Marco Rabagliati da Montemagno, classe 2002 (25 Giugno 2017, Portacomaro-Montemagno).

Oltre ad Olivieri troviamo molti millennials anche nelle categorie minori del Campionato 2018. In serie B 3 classe 2000 per il Torrione di Portacomaro (Davide Soffientino, Richard Manduca e Niccolò Vigna). Nella terza serie dei bastioni 4 under 18 a Montemagno (Marco Rabagliati, Alessio Manni, Matteo Novello e Marco Shoti) e ben 7 nel Castell'Alfero (Lorenzo e Luca Bonelli, Jacopo Leva, Riccardo Ravizza, Alessandro Viola, Filippo Bo e Jacopo Boschetti).

La carica dei millennials è pronta per dare futuro ad una manifestazione dal grande passato. 

Si specifica che le statistiche sono relative soltanto alle prime fasi dei campionati ed alle seconde fasi con gironi di andata e ritorno, non sono state calcolate le vittorie a tavolino e le penalizzazioni in classifica.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.