Muro: si parte il 24 marzo. Finale il 5 agosto

SI COMINCIA DAI CAMPIONI. E? STATO IL MONCALVO A DARE IL VIA ALLE KERMESSE DI PRESENTAZIONE

Primo fischio d’inizio il 24 marzo e finalissima domenica 5 agosto. Sono queste le uniche anticipazioni sulla prossima serie A del tamburello a muro. Zero indiscrezioni prima dell’incontro fissato venerdì sera in cui la Commissione storica presenterà calendario e le novità della prossima stagione dei bastioni alle “dieci sorelle” che si contenderanno il tricolore 2018. «Abbiamo pensato ad un campionato avvincente, con tanti cambiamenti che hanno l’unico scopo di tornare a riempire piazze e sferisteri. Crediamo fortemente nel rilancio del muro» ha ribadito Mimmo Basso, numero uno del comitato astigiano Federtamburello e presidente della commissione organizzatrice. L’anticipato via del campionato a fine marzo permetterà di sfruttare il 1 Maggio come data di eventuali recuperi. Fissata la finale unica che decreterà lo scudetto resta da ufficializzare la sede, così come quale sarà lo sferisterio che ospiterà la Coppa Italia. Lasciato Tonco e il «Beretta» che ha assegnato la Coccarda negli ultimi due anni e quasi tramontata l’ipotesi Portacomaro gli indizi farebbero pensare al «Porro» di Vignale visto che alcune partite si disputeranno in notturna. A caratterizzare il campionato saranno poi gli anticipi con i big match «spalmati» al sabato e alla domenica



Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.