Il Moncalvo scudettato con le novità Materozzi e Mirko Monzeglio

Tambass:è tempo di presentazioni.

I campioni a muro pronti alla difesa del titolo

Migliorarsi è impossibile, ripetersi sarà difficile ma il desiderio di confermarsi al vertice è immutato. Moncalvo con la sua presentazione ha aperto ufficialmente la stagione del “tambass”, la stessa società biancorossa che l’aveva conclusa imponendosi nella Supercoppa. L’ultimo trofeo del magico “triplete” completato dallo scudetto, tornato nella “fossa dei leoni” a distanza di sette anni, e dal trionfo in Coppa Italia. Conviviale sabato scorso al salone della Pro loco cittadina (presidente Mirko Ippolito) alla presenza di giocatori, dirigenti, sponsor e simpatizzanti nonché dei massimi vertici federali a cominciare dal vice presidente nazionale Flavio Ubiali ed i consiglieri Alessandra De Vincenzi e Riccardo Bonando, il numero uno regionale Roberto Gino a quello provinciale Mimmo Basso, quest’ultimo anche alla guida della commissione muro. Presenza che testimonia l’interesse della Federtamburello verso la specialità dei bastioni. Muro in cui Moncalvo è reduce da una stagione da dominatore e per provare a confermarsi ha deciso di dare fiducia ai propri giovani. Persi Matteo Gandini (destinazione Casa Paletti) e Massimo Savio (tornato nella sua Montemagno) sono arrivati l’esperienza di Luigino Materozzi e la promozione a titolare mezzovolo di Mirko Monzeglio. Con loro si alterneranno al cordino i giovani Marco Ferro, Francesco Patelli e Luca Siciliano. Sulla panchina confermato Pierino Alciati, già battezzato “Mourinho” di Rocca d’Arazzo con preparatore tecnico Andrzej Mysliwiec. Per il Moncalvo già una serie di amichevoli con ultima a Tonco (15-15) e prossima a Montechiaro. «Una scommessa ed un attestato di fiducia sapendo bene che alla fine sarà il campo l’unico giudice» ha commentato Enrico Bacchiella a nome del direttivo guidato dal presidente Cristiano Tabachetti e completato da Igor Tapparo e Christian Accatino. Nessun proclama se non che il primo obiettivo targato 2018 sarà quello di tingere di biancorosso piazza Cotti, riaccendendo la storica rivalità con la vicina Grazzano Badoglio. Moncalvo che schiera anche una seconda formazione nella interserie di B-C con neo tecnico Diego “Mago” Merlino ed in rosa lo stesso Tapparo unitamente ad Andrea Quarello, Massimo Orsogna, Marco Favarin che lo scorso anno giunsero fino alla finale di C; con loro gli under Gabriele Bodda, Marco Ferro e Francesco Patelli. Non per ultima la compagine in rosa la prima a scendere in campo quest’anno prendendo già parte alla terza serie indoor sotto la guida di Roberto Laurella.

 

 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.