Grazzano, prove di fuga con il Vignale rivelazione

Tutta l’attenzione ancora puntata su piazza Cotti. Il muro di Grazzano oggi (alle 16) ospita la sfida più attesa della serie A tra i penta-campioni e il Vignale, terza forza del torneo.

Ultimo team di vertice a rendere visita a Fracchia e Marletto, che al ritorno vivranno in trasferta tutti i confronti d’alta classifica. Ultima d’andata con già assegnato il titolo di “campione di primavera” proprio agli aleramici di coach Penna che hanno ritrovato la vetta domenica da spettatori, dopo la caduta del Montechiaro che è chiamato al riposo. Non rischiano la seconda piazza Tirone e compagni visto che il Vignale ed il Moncalvo sono distanti quattro punti. Vignale che si presenterà al cospetto di Fracchia e soci dopo due settimane di inattività visto che sabato scorso era stato costretto al rinvio della sfida col Moncalvo che verrà recuperata martedì (alle 16). Un recupero che come stabilito dalla Commissione federale tornerà a disputarsi al «Porro» così come indicato nell’originale calendario, dopo l’inversione decisa sabato scorso ma poi impedita dalla pioggia caduta sulla terra di Moncalvo. Moncalvo che, oggi, dovrebbe avere vita facile nel match casalingo con Il Torrione Portacomaro. Troppo ampio il divario tecnico tra i due quintetti e troppo forti Monzeglio e Tirico nella “fossa”. Il Calliano galvanizzato dall’impresa riuscita domenica a Montechiaro vuole assolutamente il bis ma sulla piazza di casa il risultato non appare scontato al cospetto di un Tonco, reduce da tante buone prestazioni e finalmente anche dal primo punto stagionale. A chiudere la trasferta del Montemagno nella “bombonera” di Castell’Alfero per provare a fare bottino pieno riprendendo la corsa ai play off.

La graduatoria alla vigilia del giro di boa della fase regolare vede: Grazzano (13 punti); Montechiaro (12); Vignale e Moncalvo (8); Montemagno (7); Castell’Alfero e Calliano (6); Il Torrione Portacomaro (3); Tonco (1).

Nella serie B open, giunta alla nona giornata, buona opportunità per il Cinaglio di allontanarsi dalla zona calda della classifica. Dopo aver fatto bottino a Malavicina i ragazzi di “Chicco” Viotti nel pomeriggio (alle 16) ospitano sul campo amico il Nave San Rocco, ultimo in graduatoria. Obiettivo podio per il Castell’Alfero a Besenello, terz’ultimo ed auspicabile facile preda per Gamarino e compagni. 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Login

Meteo

giweather joomla module

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.