Coppa Italia indoor, in campo anche giovanissimi e juniores

Coppa Italia indoor domenica a Guidizzolo. Marco – Cinaglio e Segno Castellaro le semifinali. In campo anche giovanissimi e juniores maschile-femminile per le fasi interregionali di qualificazioni alle finali nazionali giovanili. 

in copertina i vice campioni d'Italia del Marco di Rovereto (Trento)

Il tamburello indoor maschile dopo aver visto assegnati i titoli di A e B rispettivamente alla mantovana Castellaro e all'astigiana Cinaglio tornerà protagonista domenica con la Coppa Italia. Palcoscenico della manifestazione, sarà ancora la località mantovana di Guidizzolo, dove la settimana scorsa si sono disputate le finali di B maschile, vinte dal Cinaglio.

In campo la virgiliana Castellaro, campione d'Italia di serie A indoor, il Marco compagine trentina giunta seconda in campionato e terza nell'ultima edizione di Coppa Europa disputatata in Portogallo, i campioni d'Italia di B del Cinaglio e l'altra finalista Segno. Nella scorsa stagione a conquistare il titolo fu la trentina Mezzolombardo che in finale mise ko la squadra campione d'Italia di serie A ovvero la bergamasca Arcene nella finale di Madone (Bergamo). 

Il Castellaro affronterà il Segno. Favori del pronostico per il team mantovano di Mario Bellini che dalla sua ha un organico superiore e giocatori di maggior esperienza. 

Nell'altra semifinale il Cinaglio, dopo aver sconfitto il Segno domenica scorsa nella finale scudetto di serie B sarà opposto ad un'altra trentina ovvero il Marco. I ragazzi di Bruno Ceron partono sfavoriti, ma questa stagione per loro è da considerarsi ampiamente positiva, visto lo scudetto vinto fra i cadetti. Per giocatori giovani quali Lorenzo Tonon e compagni sfidare una squadra di categoria superiore è un ottimo modo per crescere. 

Oltre alla Coppa Italia, in programma sempre a Guidizzolo la fase interregionale per quanto riguarda la categoria giovanissimi. L'astigiana Cerro Tanaro, la veronese Carianese, la mantovana Cereta e la trentina Noarna sono le quattro squadre che si contenderanno i tre posti disponibili per la fase finale dei campionati giovanili nazionali indoor, in programma il 2 e 3 marzo a Firenze. 

Le semifinali saranno Cereta – Carianese e Noarna – Cerro Tanaro. Le vincitrici accederanno alle finali nazionali, mentre le perdenti si affronteranno nello spareggio. La squadra che vincerà lo spareggio si qualifica per le finali nazionali. 

Sabato a Sant’Ambrogio di Valpolicella (Verona) si svolgeranno le gare della categoria juniores maschile. Questo il programma: Pozzolese-Settimo/Bussolengo e Noarna-Pieese. Le due vincitrici accederanno direttamente alle finali nazionali, mentre la terza squadra qualificata uscirà dallo spareggio tra le due perdenti.

Le vincenti si aggiungeranno alla già qualificata Lazio e nel prossimo fine settimana a Guidizzolo si contenderanno il titolo italiano di categoria. In campo anche il femminile con le formazioni della Monalese (Asti), Carianese (Verona), Cavrianese (Mantova) e Nave San Rocco (Trento). 

Programma a Guidizzolo domenica 10 febbraio

Ore 9 – Cereta-Carianese giovanissimi maschile

Castellaro-Segno semifinale Coppa Italia

Cerrese-Noarna giovanissimi maschile

Marco-Cinaglio semifinale Coppa Italia

Ore 15.30 – spareggio perdenti giovanissimi maschile

A seguire – Finale Coppa Italia. 

Per il concentrato di Guidizzolo gli arbitri designati sono: Bonini, Vicari, Sogliani, Merigo, Caliaro, Fraccaroli. 

A Sant'Ambrogio arbitrerà Agnoli. 

 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.