Coppa Italia indoor: Trentino über alles

Coppa Italia indoor: Brindano Mezzolombardo e Sabbionara.

Trentino über alles

ARCENE                     6

MEZZOLOMBARDO   13

ARCENE: Merighi, E. Bertagna, Weber, Cimarosti, Gatti. Dt. Bellini.

MEZZOLOMBARDO: M. Ferrera, Cozza, Negri, Bebber, Lavarini  Dt. S. Ferrera.

ARBITRI: Teli e Bertola (centrali), Paganelli e Galli.

Cambi: 1-2, 3-3, 4-5, 5-7, 6-9, 6-12, 6-13. Pari 40: 0-1. Durata 60’.

– All’Arcene non riesce l’accoppiata scudetto e Coppa Italia indoor. Sul rettangolo del palazzetto dello sport di Madone ha visto svanire la possibilità di alzare il “Trofeo della coccarda” perdendo per 6 a 13 la finale con il Mezzolombardo. Una sconfitta pesante nello scarto e per certi versi, difficile da accettare poiché subita con una squadra di serie B. Giustissima nella soluzione però, almeno per quello che si è visto nello sviluppo della partita odierna.

La chiave di volta c’è stata al quattordicesimo game quando, perso l’unico 40 pari della gara fallendo cosi la possibilità di raggiungere gli avversari trentini sul parziale di sette pari, l’Arcene è andato letteralmente in confusione di idee e gioco. Dopo l’8 a 6 il Mezzolombardo ha infilato altri cinque game consecutivi chiudendo la sfida tra gli applausi, meritatissimi, del pubblico e attribuiti a piene mani per il modo efficiente con cui ha amministrato il confronto facendo leva sulla grinta agonistica. Una qualità che l’Arcene ha lasciato nello spogliato.

SABBIONARA         13

MONALESE               4

SABBIONARA: Baldo, Zeni (D. Fiorini dall’(° gioco), Lorenzoni (Shonsberg dal 15° gioco). Dt. A. Fiorini.

MONALESE: Tonon. R. Lanzoni, Pinna. Dt. GC. Lanzoni. 

ARBITRI: Bertola e Teli (centrali), Galli e Paganelli.

Cambi: 3-0, 5-1, 8-1, 8-4, 11-4, 13-4. Pari 40: 3-0. Durata 55’.

- Di marca trentina è anche il successo nella Coppa femminile. A vincerla per la nona volta nelle diciassette edizioni del torneo, è stata la squadra campione d’Italia in carica del Sabbionara Trentino Team. Nelle semifinali ha battuto per 13 a 4 il Nave San Rocco; in finale, con lo stesso punteggio, ha piegato l’astigiana Monalese che nel primo turno ha eliminato le sarde l’Aeden Santa Giusta per 13 a 2. In entrambe le gare le “scudettate” hanno fatto ciò che hanno voluto con una facilità disarmante, in virtù un gioco collettivo semplicemente perfetto per resa e qualità.    

Tutti risultati dei due giorni di gare.

Coppa Italia maschile – Semifinali: Mezzolombardo-Marco di Rovereto 13-6, Arcene-Patone 13-7. Finale: Mezzolombardo-Arcene 13-6.

Coppa Italia femminile – Semifinali: Monalese-Aeden Santa Giusta 13-2, Sabbionara-Nave San Rocco 13-4. Finale: Sabbionara-Monalese 13-4.

Nella foto le squadre maschile del Mezzolombardo e del Sabbionara e gli arbitri che hanno diretto le gare con il Presidente federale Edoardo Facchetti.    

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.