Serie B: Mezzolombardo campione d'Italia

IL MEZZOLOMBARDO SUPERA IN FINALE SENZA PATEMI IL PATONE

VALEGGIO SUL MINCIO (VR) – E’ il Mezzolombardo la squadra campione d’Italia di serie B maschile indoor 2017-2018. Un successo che premia la compagine trentina che da diverso tempo gioca su ritmi elevati, lasciando davvero poco ai rivali.  La cosa si era verificata nel girone di campionato del nord – est vinto dai rotaliani e si è ripetuta nel fine settimana. Con questo successo la società del presidente Nicola Merlo onora al meglio il tamburello trentino che la settimana scorsa aveva visto in campo femminile il successo del Sabbionara. Il Mezzolombardo ottiene un altro successo nella specialità indoor. Il precedente risale al 2011 con la conquista del titolo di serie A. In B è la prima affermazione di una squadra trentina. Ottima la prestazione di tutto il collettivo e in particolar modo di Marco Ferrera, classe 97 che in questi anni si è messo in luce nell’indoor e nell’open, dove nella scorsa stagione ha ben figurato al suo primo campionato di A. Il Mezzolombardo in finale ha avuto la meglio nel derby contro il Patone. Lagarini mai in partita, come testimonia il 13-1 finale. Il Mezzolombardo arrivava in finale battendo la mantovana Sacca nella prima gara per 13-3 e nella seconda successo contro la ravennate Bagnacavallo. I virgiliani privi di Alain Pratticò hanno potuto fare ben poco per limitare il maggior tasso tecnico di Stefano Cozza e compagni. Più sofferto il cammino del Patone che conquistava il primo posto e quindi l’accesso alla finale solo per differenza giochi. I lagarini inseriti nel girone con Pieese e Bagnacavallo B chiudevano con tre punti, superando l’astigiana Pieese. Il Mezzolombardo nella prima gara metteva ko lo Sacca con questi parziali: 3-0, 6-1, 8-1, 9-3, 13-3. I trentini vincevano tutti i quaranta pari della gara. Netta anche la supremazia contro il Bagnacavallo A, come si intuisce dai parziali: 3-0, 5-1, 8-1, 10-2, 13-2. In finale il Patone faceva il suo unico gioco sul 9-0. Questo l’organico del Mezzolombardo: Marco Ferrera, Samuel Negri, Stefano Cozza, Luca Bebber, Emanuele Lavarini. Direttore tecnico Sarre Ferrera. Alla fine della manifestazione come di consueto si sono svolte le premiazioni. Una menzione sugli arbitri. La finale è stata diretta da Giulia Sperotto. Gli altri arbitri designati da Gianpaolo Arduini presidente della commissione tecnica arbitrale sono stati Claudio Viviani, Alberto Merigo e Ottavio Caliaro. 

RISULTATI

Girone A: Sacca-Bagnacavallo A 4-13, Sacca- Mezzolombardo 3-13, Bagnacavallo A-Mezzolombardo 2-13 

Classifica: Mezzolombardo 6, Bagnacavallo A 3, Sacca 0. 

Girone B 

Bagnacavallo B-Patone 13-4, Patone-Pieese 13-2, Bagnacavallo B -Pieese 2-13 

Classifica: Bagnacavallo B, Pieese, e Patone 3. Patone prima per differenza giochi. Finale: Mezzolombardo – Patone 13-1. 

FINALE SCUDETTO SERIE B: MEZZOLOMBARDO - PATONE 13-1

Mezzolombardo:  M. Ferrera,  Cozza,  Negri, Bebber, Lavarini  Dt Sarre Ferrera
Patone:  Luzzi Marco,  Luzzi  Filippo,  Bertolini, Luzzi Enrico,  Andreolli. Dt Gelmini
Arbitro    Sperotto 
Parziali: 3-0, 6-0, 9-0, 11-1- 13-2   Quaranta pari 5-1 durata 1 ora 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.