Settimo scudetto indoor consecutivo per il Sabbionara

La giornata di oggi serie A Sabbionara si conferma campione nel femminile, B maschile Mezzolombardo in scioltezza. (foto Laura Fadanelli)

Il Sabbionara dopo la Coppa Europa conquista anche lo scudetto. Non riesce a qualificarsi per le semifinali il Mezzolombardo. Obiettivo raggiunto dall’altra trentina Nave San Rocco, dall’astigiana Monale e dall’Aeden. Nella prima gara il Nave San Rocco usciva sconfitto contro l'Aeden Santa Giusta. Ottimo l'avvio di Serena Barcella e compagne che riuscivano a portarsi sul 6-0. Sembrava una gara a senso unico, ma le atlete di Gianni Dessi non demordevano portandosi in parità sul 9-9. Il Nave San Rocco accusava il colpo.  L'Aeden vinceva per 13-11, conquistando due punti molto preziosi per come si era messo l’incontro nelle battute iniziali. Tutto facile per il Sabbionara contro la laziale Itri sconfitta per 13-1, al termine di una gara che ha visto le trentine comandare dall’inizio alla fine.  Molto combattuto nelle battute iniziali il derby trentino Mezzolombardo - Nave San Rocco. Dal 3-3 bel allungo del Nave San Rocco che si portava sul 6-3. Al termine di una gara piacevole successo delle atlete di Renato Zeni per 13-7. In casa Nave San Rocco, oltre a Chiara Zeni ed Elisa Bacchi, giocatrici esperte nell’indoor bene anche Serena Barcella e Roberta Pirola al debutto con risultati positivi. 

A seguire la sfida Monale – Itri, terminata con il successo delle astigiane. Il Mezzolombardo veniva sconfitto anche nella seconda gara dall'Aeden Santa Giusta. Ko fatale per Alessia Castellan e compagne che venivano così eliminate, un risultato clamoroso per quello che la squadra trentina aveva fatto vedere sette giorni fa in Coppa Europa. In chiusura successo del Sabbionara ai danni del Monale. Nella prima semifinale il Monale batteva l’Aeden Santa Giusta. A seguire il derby trentino Sabbionara – Nave San Rocco. Gara ben giocata dal Nave San Rocco. Alla fine le aviensi vincevano in virtù della loro maggior esperienza. In finale Laura Lorenzoni e compagne battevano il Monale.  Le astigiane che in novembre avevano chiuso all’ultimo posto in Coppa Italia a Rovereto hanno messo in campo grinta e determinazione, facendo una buona gara anche contro il più quotato Sabbionara. Le atlete di Andrea Fiorini hanno vinto con pieno merito, ma le astigiane sono uscite dalle finali a testa alta. Beatrice Caranzano, Simona Rabino, Rebecca Lanzoni, Aurora Tonon hanno davvero dato il massimo. Alla fine si sono svolte le premiazioni. Presente anche il presidente nazionale della Fipt Edoardo Facchetti e il segretario Maurizio Pecora.  

In campo anche la B maschile e la fase interregionale per accedere alle finali nazionali in programma il 10 e 11 marzo. Nel campionato cadetto netta la supremazia del Mezzolombardo. I ragazzi di Sarre Ferrera chiudono il girone al primo posto e vanno alle finali nazionali insieme al Patone. Giornata non esaltante per il Valle San Felice, sconfitto dal Patone e dal Mezzolombardo. Nella prima gara Mezzolombardo in scioltezza contro il Faedo con questi trampolini: 2-1, 5-1, 7-2, 9-3, 12-3, 13-3. 

 

A femminile  

Aeden - Nave San Rocco 13-11, Sabbionara - Itri 13-1, Nave San Rocco - Mezzolombardo 13-7, Itri - Monale 9-13, Mezzolombardo- Aeden 9-13, Sabbionara - Monale 13-4

Classifica: Sabbionara 6, Monale 3, Itri 0 

Classifica: Aeden 5, Nave San Rocco 4, Mezzolombardo 0. 

Semifinali: Monale – Aeden 13-10, Sabbionara - Nave San Rocco 13-9. Finale Sabbionara Monale 13-7. 

B maschile 

Mezzolombardo-Faedo 13-3, Valle San Felice-Patone 7-13, Patone-Faedo 13-2, Mezzolombardo-Valle San Felice 13-5

Classifica: Mezzolombardo 24, Patone 21, Valle San Felice 18, Gussaghese 12, Capriano del Colle 10, Marco 7, Granze 6, Faedo 4, Padova 3.

Giovanissimi maschili

Besenello – Cereta 13-10, Cinaglio – Negarine 13-9, Cereta – Negarine 13-5. Besenello, Cereta e Cinaglio alle finali

Allievi maschile

Besenello-Capriano del Colle 13-4, Tigliolese-Negarine 13-9, Capriano del Colle – Negarine 9-13. Alle finali Besenello Negarine e Tigliolese. 

Allievi femminile: Tuenno-Grassobbio 13-6, Basaluzzo-Cavalcaselle 1-13, Basaluzzo – Grassobio 13-1. Tuenno, Cavalcaselle e Basaluzzo alle finali 

 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.