25° Coppa Europa per club indoor

Coppa Europa indoor nel fine settimana la 25 edizione in Francia, nel maschile in campo Arcene e Marco, nel femminile le trentine Mezzolombardo e Sabbionara

Nel fine settimana nella località transalpina di Les Pennes Mirabeau, nei pressi di Marsiglia si disputerà la 25° edizione della Coppa Europa indoor maschile e femminile. La scorsa edizione si concluse con un successo della francese Cournonterrails nel maschile e del Sabbionara nel femminile. Un dato di fatto sul quale le squadre azzurre devono riflettere perché testimonia i progressi fatti soprattutto nel maschile dalla Francia che anche lo scorso mese di dicembre nel maschile ha vinto il campionato mondiale indoor, infliggendo un duro ko agli azzurri diretti in panchina da Salvatore Occhipinti. Le trentine, guidate dal trio più che affidabile Germana Baldo, Laura Lorenzoni e Beatrice Zeni in finale superarono il Poussan.  Quest’anno partecipano nel maschile la bergamasca Arcene, squadra campione Italia e la trentina Marco che ha chiuso il campionato al secondo posto dopo aver perso tre gare su quattro contro il team orobico di Mario Bellini. In campo femminile troviamo due compagini trentine, il Sabbionara, squadra favorita per la vittoria finale e il Mezzolombardo che prende il posto della Tigliolese, compagine che ha deciso di non partecipare. Nel maschile ci sono ben 11 squadre, suddivise in tre gironi.  Nel girone A troviamo l’Arcene, la francese Florensac, la catalana Farola e la portoghese Associação Moradores Moita. Nel girone B sono stati inseriti i campioni in carica del Cournonterrails, la tedesca Colonia Oxford a rappresentare il tamburello indoor inglese. Per concludere, questa la composizione del girone C, dove sono state inserite le seguenti compagini: la catalana Barcellona BTC, l’altra azzurra Marco, la teutonica Fallerslben e l’iberica Tamburello Madrid. Anche nel femminile la manifestazione vede tre gironi, tutti composti da tre squadre, visto che le squadre partecipanti sono nove. Nel girone A le campionesse d’Europa in carica del Sabbionara che si troveranno di fronte le francesi dell’Etoile Sportive Paulhanaise e le spagnole del Madrid Sur. Il girone B è composto dalle transalpine del Poussan vice campionesse in carica, le catalane del Barcellona BTC e le tedesche dell’Hannover. Infine il girone C, con la “new entry” Mezzolombardo opposta alle catalane del Farola e alle inglesi dell’Oxford, avversarie sicuramente alla portata di Alessia Castellan e compagne che ben vorranno figurare in questa Coppa Europa. In campo maschile accedono ai quarti le prime due classificate di ogni girone e le due migliori terze, mentre nel femminile è previsto il passaggio diretto alle semifinali per le due prime meglio classificate e due quarti di finale per stabilire le altre semifinaliste: tra la peggior prima opposta alla peggior seconda dei gironi e tra le due migliori seconde. C’è ovviamente grande attesa per questo importante evento internazionale, dove in casa azzurra si spera di ottenere il doppio successo per confermare l’egemonia sulle altre nazioni, anche se la Francia negli ultimi anni ha dimostrato di essere degna avversaria sia in campo maschile, sia nel femminile.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.