Il primo giorno del tamburello in carcere ad Alessandria

IL PRESIDENTE DEL COMITATO DI ALESSANDRIA GIANNI AGOSTO CI FA PARTECIPI DELL'EMOZIONANTE AVVIO DEL PROGETTO "IL TAMBURELLO SUPERA LE BARRIERE" 

Sabato 8 Aprile, grazie alla  preziosa collaborazione dei tecnici Paolo Marca (Gabiano) e Marco Orsi (Basaluzzo), abbiamo iniziato l'attività al carcere Don Soria di Alessandria per il progetto "il tamburello supera le barriere"  per il corso, della durata di tre ore dalle 8,30 alle 11,30 con un gruppo di 20 detenuti, abbiamo utilizzato la struttura interna normalmente  usata per il calcetto

Dopo qualche  incertezza e titubanza iniziale c'e stata una progressiva escalation tra i partecipanti al corso e siamo riusciti a fare anche  una sorta di mini  torneo con brevi partite e finalina... Il risultato finale è che dopo tre ore di lezione e gioco gli  "allievi" non volevano più smettere e avrebbero volentieri continuato. 

E' stata davvero un'esperienza unica e di grande coinvolgimento emotivo ed e' stata la dimostrazione che nel tamburello c'è veramente qualcosa di magico che fa dimenticare ogni barriera, ogni diversità di razza, di lingua e di religione ... e' stata una lezione per tutti ,anche per noi istruttori che probabilmente ci siamo divertiti più degli stessi giocatori.  

Ci siamo salutati senza purtroppo poter fare il terzo tempo ma con la promessa a tutti che ci saremmo rivisti sabato prossimo. 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Login

Meteo

giweather joomla module

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.