Nell'ovadese presentazioni e finale serie C indoor femminile

Ovada. “Il Tamburello nell’ovadese”, le squadre della zona si presentano questa serra alle 20.45 nel salone del convento piazza Cappuccini.

Ad Ovada tempo di passerelle prima che la stagione tamburellistica entri nel vivo. Dopo la riuscitissima serata ad Asti con protagoniste le società astigiane e le realtà del muro stasera alle 20.45 nel salone del convento in piazza Cappuccini si chiude il cerchio con i team ovadesi protagonisti. Tra gli organizzatori l'attivissimo presidente del Comitato Fipt di Alessandria  Gianni Agosto bravo a dare visibilità alla disciplina, il cui progetto del Tamburello a muro ed indoor in carcere sulla falsariga di quello attivato a Verona dal Castellaro è stato illustrato oggi sulle pagine nazionali del quotidiano La Stampa.

Fiore all'occhiello naturalmente il Cremolino, unica società di serie A open piemontese. Campo in cui passerà tutto il meglio del firmamento nazionale ad affrontare un squadra affiatata in grado di disputare un buon campionato e dare soddisfazioni al pubblico affezionato.

In serie C il titolo regionale cercherà di restare nell'alessandrino e Grillano, Ovada e Carpeneto cercheranno di togliersi delle soddisfazioni oltre a dar vita ad accesi derby. In serie D ancora l'Ovada per rilanciare il campo di Tagliolo ed il Basaluzzo, quest'ultimo protagonista pure nella serie B femminile dando spazio a promesse e giocatrici affermate dell'ovadese.

Gran fermento per il muro con due formazioni in serie C Ovada in Sport e Montaldo Bormida al via tra conferme e novità per traguardi ambiziosi.

Soddisfacente il ritorno dell'Ovada Paolo Campora nella massima serie dell'indoor femminile centrando le semifinali scudetto così da poter disputare la Coppa Italia in autunno cercando un'affermazione di prestigio.

Serie C Indoor

A Castelletto d’Orba, in provincia di Alessandria, presso il Centro Polisportivo Castelvero, si chiuderà la stagione indoor della serie C femminile con la finale scudetto che vedrà opposte la Moncalvese e il Torrita di Siena. Fischio d’inizio fissato per le ore 14.45.

Programma  domenica 26 marzo

Serie C indoor femminile

Finale – ore 14.45 – Moncalvese-Torrita

Per la società astigiana ci sono favorevoli possibilità di bissare il titolo italiano basandosi sui precedenti. Infatti le due formazioni si erano già affrontate a dicembre per la finalissima 2016. Le aleramiche guidate da Roberto Laurella s'imposero facilmente. Gli appassionati confidano in una rivincita più combattuta. In attesa del verdetto riproponiamo la cronaca della finale scudetto 2016 a cura di Paolo Pometto


Le giovani ragazze astigiane guidate da Roberto Laurella si aggiudicano il titolo sconfiggendo nettamente in  finale il Torrita di Siena.

MONCALVO - TORRITA DI SIENA  13 - 0

Moncalvo: Balliano Melissa, Balliano Francesca, Canta Marta, Colombaro Sofia, Bersano Gloria. DT: Laurella Roberto.

Torrita di Siena: Volpi Vanessa, Paolucci Marta, Rosati Sara, Langellotti Sabrina. DT: Malacarne Niccolò.

Arbitro: Vicari.  Assistenti: Bonini - Bianchi.

Durata: 25 minuti.

A Guidizzolo il Moncalvo, campione regionale del Piemonte, travolge la formazione toscana del Torrita di Siena e si laurea campione d’Italia di serie C Indoor Femminile.
Evidente il divario tecnico tra le due squadre con il Torrita di Siena che non è mai riuscito ad impensierire la formazione astigiana. Le toscane solamente in due circostanze sono riuscite a portarsi a 30 all’interno di un gioco. Onore comunque alle ragazze del direttore tecnico Malacarne per aver affrontato al meglio l’impegno, sobbarcandosi una lunga trasferta. Il Torrita di Siena, vice campione regionale della Toscana, aveva acquisito il diritto a partecipare alla finale in seguito alla rinuncia del Monte San Savino.
Soddisfazione in casa astigiana per aver conquistato lo scudetto di categoria con una formazione molto giovane composta da ragazze del 2000-2001.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Login

Meteo

giweather joomla module

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.