Premiazioni Trento 2018

Tre Cime società in costante crescita, doppio titolo per Il Valle San Felice campione in C e D, annata positiva anche per l'Aldeno di Agnese Piffer.

in foto gli juniores del Noarna

ALDENO - Sono state premiate nella giornata di sabato al teatro sociale le formazioni vincitrici dei campionati open 2018 di tamburello. Queste sono il Tre Cime negli esordienti maschili,  Aldeno nel femminile, giovanissimi maschili Noarna, femminili Rallo, allievi maschili Besenello, femminile Tuenno, juniores maschile Noarna, femminile Nave San Rocco. Per la serie maggiori, D e C,  doppia premiazione per il team grestano del Valle San Felice. A premiare le squadre vincitrici il comitato di Trento, rappresentato nella circostanza dal presidente Monica Morandini e dai suoi collaboratori: Daniele Coser, Aurelio Gentili, Giampaolo Merighi e Germana Baldo. L'annata appena conclusa ha confermato che il tamburello giovanile trentino gode di ottima salute. Tanti infatti sono i giocatori promettenti che si sono ben comportati nei rispettivi campionati giovanili e che nei prossimi anni potranno diventare protagonisti nei massimi campionati nazionali, dove la provincia di Trento ad oggi  è sicuramente ben rappresentata. Per citare un caso va sottolineato che la formazione mantovana del Castellaro, da poco vincitrice del campionato indoor di serie A maschile nel suo organico ha ben quattro giocatori di Noarna cresciuti nelle giovanili della società lagarina. Questi sono Manuel e Luca Festi, Samuele Fiorini e Alessandro Merighi. Monica Morandini nel suo intervento introduttivo ha voluto ringraziare tutte quelle persone che si mettono a titolo di volontariato  al servizio delle società' e il suo staff, sempre molto attivo per cercare al meglio di venire incontro alle richieste delle società'.  Alle partecipazioni non hanno potuto partecipare le società del Rallo e Tassullo, causa la forte nevicata che ha reso impraticabili le strade della Val di Non. 
Un premio e' stato consegnato anche a Giuliano Caliari, figura storica del comitato che tanto ha fatto con grande impegno per la crescita del tamburello giovanile. 
Altra targa premio è stata data alla società trevigiana del Fontigo che da anni partecipa ai campionati in provincia di Trento. Nei giorni scorsi alla sede del Coni di Trento si è svolta una riunione fra comitato e società per stabilire le regole dei prossimi campionati open che avranno inizio in primavera. A breve saranno resi noti i calendari. L' annata 2018 e'stata molto positiva per il Noarna che ha conquistato due titoli, per la precisione nella categoria giovanissimi e juniores maschile, confermandosi ancora una volta leader indiscussa a livello giovanile nella valorizzazione del suo promettente vivaio. Annata positiva anche per il Tre Cime, società nata tre annii fa, dove a livello giovanile sta dando ottimi risultati il lavoro della dirigenza  e del direttore tecnico Marco Maistri, giocatore che in carriera ha militato nei campionati nazionali, vestendo anche la maglia del Mezzolombardo.  Analogo discorso per l'Aldeno, altra gloriosa società' allenata dalla ex giocatrice del Besenello Agnese Piffer.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.