Cossombrato prime vittorie per Castell’Alfero 1 e Cinaglio

Nellla foto di repertorio la cantera del Castell'Alfero

E’ iniziata a Cossombrato la stagione del tamburello indoor giovanile. Domenica si è vissuto il primo di quasi trenta pomeriggi che porteranno a superare i 130 incontri che per oltre quasi tre mesi animeranno l’impianto della Val Rilate coinvolgendo una trentina di formazioni in rappresentanza di una dozzina di società di Asti ed Alessandria, tutte in corsa per i titoli regionali delle sei categorie ma anche della qualificazione per concorrere alle fase finali nazionali inseguendo i primi scudetti targati 2019. Nella giornata inaugurale due sole categorie impegnate entrambe del settore maschile. Nell’under 14 sorride il Castell’Alfero 1 che supera nell’ordine i pari età di Monale (13-9) e Montemagno (13-7) mentre Il Torrione Portacomaro batte la seconda formazione castellalferese (13-2). 
Nell’under 18 il Cinaglio ha la meglio sul Cerro Tanaro (13-2) pur essendo fuori classifica così come risulta la monferrina Gabiano a sua volta vincitore altrettanto nettamente sui boys del Tigliole (13-3). Il prossimo fine settimana sono in programma altri otto incontri delle stesse categorie, suddivisi tra sabato e domenica quando i pomeriggi si chiuderanno con le prime due partite della fase regionale di serie B indoor con un doppio derby provinciale. Cadetteria che sabato (alle 18,30) vedrà l’esordio del Cinaglio opposto a Gabiano/Villanova mentre domenica (sempre alle 18,30) battesimo per Casa Paletti Tonco che incrocerà l’alessandrina Cremolino.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.