Le ragazze del Monale a Lisbona sognano un posto sul tetto d’Europa

Il Monale si prepara alla Coppa Europa in Portogallo

In attesa di conoscere quale sarà la sede, nonché la formula e quindi il calendario della fase nazionale della serie A di tamburello femminile a Monale ci si continua ad allenare in vista della prestigiosa trasferta in Portogallo. Si chiama Coppa Europa il prossimo appuntamento agonistico a cui sono chiamate le ragazze biancorosse, che dovranno tenere alto l’onore nazionale e piemontese, unica rappresentante regionale nella massima competizione indoor riservata a club. Archiviato con facilità il doppio confronto con la Lazio e con esso gli impegni della prima fase nella serie A, il team diretto da Giancarlo Lanzoni ha conosciuto quali saranno le sue avversarie nella manifestazione continentale che si disputerà dal 25 al 27 gennaio prossimi a Moita, località poco distante da Lisbona, dall’altra parte della sponda del fiume Tago. Altra concorrente italiana sarà Aeden Santa Giusta Oristano, già rivale (e battuta) dalle astigiane nel turno inaugurale del campionato. Monale è stato inserito nel raggruppamento assieme alla squadra catalana Farola, all’ungherese Magyar ed alla tedesca Dresda-Lobtau. Proprio con quest’ultima Tonon e compagne debutteranno al mattino di venerdì 25 gennaio. Secondo incrocio nel pomeriggio con Farola e sabato 26 ultimo impegno eliminatorio con Magyar. «Impossibile fare pronostici. Certamente il primo obiettivo è passare la prima fase ed accedere ai quarti di finale provando a non incrociare subito i due team francesi che paiono tra i più forti. Una volta in semifinale sognare non costerà nulla» aggiunge il tecnico Lanzoni. Alla trasferta pernderà parte l’intera rosa biancorossa: Aurora Tonon, Rebecca Lanzoni, Antonella Negro, Rachele Fasoli, Annalisa Petroselli e le under Ludovica Stella ed Arianna Zanchetta. La scorsa edizione disputata in Francia vide il successo delle girls del Sabbionara con bronzo al Mezzolombardo, entrambe vittoriose contro squadre transalpine. Quest’anno al torneo femminile in terra lusitana saranno in gara undici formazioni tra cui le francesi Poulhan e Pussan, finaliste lo scorso anno. Con loro l’altra squadra di Dresda, la catalana Maresme, l’inglese Oxford e le padrone di casa del Moita.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.