La Cavrianese all'esordio in A con il nuovo arrivo Sogliani. Il Ceresara ricomincia dalla B

La mantovana Noemi Sogliani

C'è grande fermento per la prossima annata di tamburello, non solo nelle squadre maschili, ma anche in quelle femminili, con le società mantovane ormai protagoniste fisse ai piani alti delle varie classifiche. E chi ai piani alti c'è stata per quasi tutta la scorsa stagione è la Cavrianese guidata dal confermatissimo dt Stefano Anversa, che ha conquistato Coppa Italia e Supercoppa di serie B, centrando la promozione in A e mancando lo scudetto per due soli punti. "Siamo partiti con un progetto nuovo - spiega il tecnico - dato che il femminile non c'era mai stato a Cavriana. Abbiamo raggiunto tutti i nostri obiettivi, andando vicinissimi a un tris leggendario". Ora una nuova annata in serie A, da affrontare al meglio: "Il prossimo campionato sarà più difficile, ma la società ha scelto di andare avanti con il proprio progetto, senza rivoluzioni. Avremo giocatrici giovanissime, tutte mantovane". L'unico innesto è Noemi Sogliani, proveniente dal Ceresara, ma a Cavriana c'è un piano più ambizioso: "Tutte le squadre, dai Giovanissimi in su, adotteranno il tratto tecnico che il nuovo dt della serie A maschile, Jonny Negherbon, porterà a Cavriana. L'obiettivo è quello di creare un vero e proprio modello Cavrianese". Va segnalato poi che la Cavrianese sarà l'unica società italiana ad avere squadre iscritte sia alla serie A maschile che alla serie A femminile. Il motivo? La fusione tra la A e la B del Ceresara. "Ripartiremo dalla serie B - spiega il presidente onorario Zoetti - avere una compagine femminile in A e una in cadetteria sarebbe stato troppo impegnativo quindi abbiamo deciso di fondere le due squadre e tenerne una sola". La rosa è rimasta pressoché immutata, con il solo arrivo di Viola Gallina dal Cavalcaselle e le partenze di Noemi Sogliani, Chiara Lombardi e Debora Parolini. In panchina saluta Katia Chiozzi che seguirà i pulcini del Goito. In arrivo dovrebbe esserci Monia Donadoni dal Dossena, che ricoprirà anche il ruolo di sesto elemento a disposizione: "La squadra è buona, vedremo dove riusciremo ad arrivare".

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.