Coppa Europa amara: Tigliole e Piea si giocano solo il bronzo

Amarissima Coppa Europa per le girl astigiane. Sognavano la champions e si ritroveranno a battagliare per il bronzo Tigliole e Piea.

Male se non malissimo le semifinali del torneo femminile nelle quali erano impegnate i due quintetti. Molte delle speranze per ripercorrere le gesta trionfali che furono de L’Alegra Settime (vincitrice nel 2017 forte di cinque trofei in bacheca di cui quattro consecutivi) erano riposte nel Tigliole, già primo nella fase regolare nella serie A open. Ma la squadra del presidente Basso e dell’allenatrice De Vincenzi si è arresa subito al Cournonsec (13-8, in campo internazionale non c’è la regola dei due set) nella gara che ieri mattina aveva aperto il programma nella trentina Segno. Tanti, troppi, errori per Gozzelino, Zai e Dellavalle che si trovano avanti solo al primo parziale (2-1) ma già doppiate al secondo (4-2), svantaggio minimo al nuovo cambio (5-4), poi il divario aumenta (7-5 9-6 fino all’11-7). Sull’andamento del match pesano i sei punti assegnati sul 40 pari e tutti finiti sul tabellone delle transalpine che volano in finale pronte a rifarsi del ko di un anno fa. Addio sogni di gloria e la consolazione di provare a centrare almeno il bronzo in un derby provinciale col Piea. Infatti anche le «cugine» agli ordini di coach Gozzelino si sono arrese alle transalpine del Notre Dame de Londres (13-11). In questo caso lotta serrata dopo un avvio da dimenticare (0-3 1-5) sotto 7-3 Gariglio, Curto e Lanzoni reagiscono e recuperano girando 8-4 poi 9-6 fino alla parità ai 9 games. Lotta su ogni «15» con francesi ancora avanti 11-10 poi il parziale decisivo regala vittoria e finale. Tigliole e Piea stamane (alle 10) in campo a Rallo (Trento) per il bronzo con la Coppa Europa che tornerà Oltralpe dopo cinque anni. Sempre a Segno già venerdì sera si era disputata gara uno delle semifinali di serie B open, posticipo di quella prevista lo scorso week end. In campo il Monale che ha raccolto un punto che fa ben sperare in vista del ritorno dove giocarsi l’accesso alla finale promozione. 
Le ragazze di mister Lanzoni sono partite lanciate conquistando il primo set (6-2) poi si sono arrese (6-3) quindi sorti decise dal tie-break e successo trentino 11-9. Il prossimo fine settimana a Monale alle biancorosse sarà sufficiente una vittoria di misura.


Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.