Serie A 2018: presentazione 14.a giornata

San Paolo D'Argon e Ceresara si contendono l'ultimo posto per i play off. Bergamasche favorite, ma Serena Barcella e compagne dovranno dare il massimo.

nella foto di Massimo Amerio una fase di gioco di Piea - Monale

I TEMI DELLA GIORNATA

Il massimo campionato di serie A femminile deve emettere ancora un verdetto ovvero l'ultima squadra che disputerà i play off e la Coppa Italia, traguardo già raggiunto dalla capolista Tigliolese, dal Dossena e dal Mezzolombardo. A contendersi l'ultimo posto disponibile domenica saranno San Paolo D'Argon e Ceresara. Le bergamasche sono favorite, ma dovranno dare il massimo, nulla è scontato. A Martina Mazzucchetti e compagne basta un punto contro il Mezzolombardo. Le trentine con un punto conquisterebbero invece il secondo posto. L'impresa play off si preannuncia più ardua per il Ceresara. Elisa Bacchi e compagne devono battere la Pieese, compagine salva da domenica e sperare in notizie confortanti da San Paolo D'Argon, visto che a parità di punti le mantovane dalla loro hanno gli scontri diretti favorevoli. Gara completamente ininfluente ai fini della classifica il derby astigiano Monalese – Tigliolese. Federica Tabbia e compagne domenica scorsa hanno salutato la massima serie, le vice campionesse d'Italia sono sicure del primo posto e già qualificate ai play off e Coppa Italia. Turno di riposo per il Dossena. Monia Donadoni e compagne torneranno in campo domenica primo luglio per la gara di andata delle semifinali play off.

LE GARE NEL DETTAGLIO

SAN PAOLO D'ARGON – MEZZOLOMBARDO

Il Mezzolombardo si presenta in terra bergamasca con l'obiettivo di superare il Dossena in classifica e chiudere la “regular season” al secondo posto. Per Alice Fontana e compagne sarà necessario conquistare un punto. Il San Paolo D'Argon ha bisogno di un punto per poter festeggiare un traguardo che se raggiunto, sarà decisamente meritato. Serena Barcella e compagne hanno fatto una stagione positiva come testimoniano i quattro punti conquistati contro la capolista Tigliolese. Certo, c'è stato qualche “black out” difficile da spiegare, vedi trasferta di Ceresara, ma domenica non si dovrà pensare alle gare precedenti. Serve l'ultimo sforzo. Il traguardo è a un passo. Vietato fermarsi sul più bello e compromettere un'intera stagione.

ARBITRO: Pedrali

MONALESE – TIGLIOLESE

Classica gara di fine stagione, completamente ininfluente ai fini della classifica. La Monalese deve pensare alla prossima annata e dimenticare un campionato decisamente deludente. La Tigliolese deve pensare al futuro immediato (mese di luglio) a partire dalla gara di andata dei play off e alla Coppa Europa, traguardo al quale la società del presidente Daniele Basso tiene moltissimo. La direttrice tecnica della Tigliolese Alessandra De Vincenzi in Trentino nel 2014 con la nazionale ha conquistato un campionato europeo per nazionali, l'8 luglio spera nel bis vincendo la Coppa Europa per squadre di club. Vista la differenza di valori in campo, Tigliolese nettamente favorita.

ARBITRO: Garetto

CERESARA – PIEESE

Le mantovane dovranno dare il massimo. E' la gara che può cambiare la loro stagione, anche se molto dipenderà dal risultato finale di San Paolo D'Argon. A prescindere da quello che sarà l'esito finale, le atlete di Marco Venturelli devono recriminare per la loro partenza non esaltante dal punto di vista dei risultati. Debora Parolini e compagne dopo le prime tre giornate erano a zero punti in classifica. Certo, durante la stagione i segnali di crescita sono stati evidenti, ma nel corso di un campionato serve continuità di risultati. La squadra mantovana comunque nelle ultime due gare contro San Paolo D'Argon e Mezzolombardo ha dimostrato grande voglia di lottare. Nulla è ancora perduto. Battere la Pieese è d'obbligo, sperare in un aiuto del Mezzolombardo doveroso. Le astigiane sono salve, ma la loro annata certo non è da ricordare. Il piazzamento fra le prime quattro era alla portata di Eleonora Gariglio e compagne. La salvezza sofferta ottenuta solo domenica scorsa non può rappresentare un motivo di soddisfazione in casa Pieese. Si spera di ben figurare in Coppa Europa, cosa che non riusci nell'edizione di Negrar 2016.

Arbitro: Valentina Bonando

Classifica:

Tigliolese 26, Dossena e Mezzolombardo 21, San Paolo d`Argon 17, Ceresara 14, Pieese 11, Monalese 7.

 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.