Serie A: Monale - Mezzolombardo 5-6 2-6

SERIE A FEMMINILE 12a G.:  MONALE - MEZZOLOMBARDO 0 - 2 (5-6; 2-6)

Il Monale, nonostante la generosa prova offerta da Stefania Scaiola e compagne, è costretto ad arrendersi al Mezzolombardo che raccoglie pertanto la terza vittoria dell’anno in Piemonte. Le atlete astigiane domenica prossima a Piea si giocheranno la permanenza nella massima serie.  

MONALE - MEZZOLOMBARDO  0 - 2 (5-6; 2-6)

Monale: Scaiola S., Zimolo C., Tabbia, Alegge (Zimolo S.), Amerio (Ciobanu).  DT: Giancarlo Scaiola.

Mezzolombardo: Calliari, Fontana A., Fontana G., Lorenzoni, Castellan, Mongibello.  DT: Nicola Merlo.

Arbitro: Giuseppe Raviola.

Parziali 1° set: 1-1; 2-2; 4-2; 4-4; 5-5; 5-6.  Parziali 2° set: 1-1; 2-2; 2-4; 2-6.

40 pari: 5 a 2 per il Mezzolombardo.

Durata: 2 ore e 25 minuti.

Nel terzultimo turno della massima serie femminile il Mezzolombardo si impone sul campo di Monale per due set a zero (6-5; 6-2) e, con la sconfitta del San Paolo d’Argon a Ceresara, si riporta in terza posizione in graduatoria.
Nonostante il gran caldo le due formazioni hanno offerto un piacevole spettacolo al pubblico presente con scambi prolungati e scarsi errori di misura. Il Monale, desideroso di muovere la classifica in ottica salvezza, ha giocato al meglio le proprie carte, ma non è bastato per raggiungere l’obiettivo. Soprattutto nel primo set, dove a regnare è stato l’equilibrio, lo schieramento guidato da Giancarlo Scaiola può recriminare per un paio di 40 pari sfumati per un soffio, che avrebbero permesso di indirizzare l’incontro a proprio favore o  comunque di guadagnare almeno un punto.
Nel secondo parziale le padrone di casa hanno ripetuto l’ottima prestazione del primo set fino al 2 pari, poi però si è accesa la spia rossa e il Mezzolombardo ne ha approfittato per involarsi verso la vittoria.
La squadra trentina ha messo in mostra i continui miglioramenti delle proprie atlete anche nella giornata odierna dove è emersa la solidità del fondocampo e il cinismo della linea avanzata. Al team diretto da Nicola Merlo e Rosaria Gorga basterà guadagnare un punto nelle ultime due partite per avere la certezza di disputare le semifinali scudetto; con due vittorie Alessia Castellan e compagne potrebbero ambire al secondo posto ora occupato dal Dossena, che nell’ultima giornata dovrà osservare il turno di riposo.
Il Monale invece si ritrova solitario all’ultimo scalino della classifica in quanto il Piea, nonostante alcuni problemi di formazione, è riuscito a strappare un prezioso punto a Dossena frutto della vittoria del primo set per 6 giochi a 5. Domenica prossima a Piea andrà in scena il derby che molto probabilmente deciderà chi dovrà abbandonare la massima serie. Il Monale si presenterà al “Don Antonio Brossa” forte della prestazione odierna e di un gruppo coeso che proverà in extremis a piazzare il sorpasso nei confronti delle cugine.

Risultati 12a giornata Serie A femminile: Ceresara - San Paolo d’Argon 2-0 (6-3; 6-5); Dossena - Piea 2-1 (5-6; 6-1; 8-5 t.b.); Monale - Mezzolombardo 0-2 (5-6; 2-6). Riposo: Tigliole.

Classifica: Tigliole 23 punti; Dossena* 21; Mezzolombardo 19; San Paolo d’Argon* 17; Ceresara 13; Piea 8; Monale 7.

* = una partita in più

Prossimo turno (13a giornata domenica 17 giugno ore 16): Tigliole - Dossena (sabato 16\06); Mezzolombardo - Ceresara; Piea - Monale. Riposo: San Paolo d’Argon.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.