Serie A 2017: finale Alegra Settime - Tigliole 13-9

SERIE A 2017: ALEGRA SETTIME CAMPIONE D’ITALIA

La formazione del presidente Alessandro Grassi conquista il secondo scudetto consecutivo, battendo nuovamente il Tigliole nel remake della finale dello scorso anno. A Callianetto partita in equilibrio fino all’otto pari, poi nel finale allungo decisivo di Antonella Negro e compagne.    

ALEGRA SETTIME - TIGLIOLE  13 - 9

Alegra Settime: Zeni B., Lanzoni, Gozzelino J., Negro, Ciobanu. (NE: Zeni C., Marucco).  DT: Piero Gozzelino.

Tigliole: Gozzelino S., Ponzio, Zai, Amerio C., Scaiola. (NE: Amerio L., Poncini).  DT: Mimmo Basso.

Arbitro: Sandra Accornero.  Assistenti: Fulvia Porrato - Arianna Bussa.

Parziali: 1-2; 3-3; 5-4; 7-5; 8-7; 10-8; 12-9; 13-9.

40 pari: 3 a 1 per l’Alegra Settime.

Durata: 2 ore e 10 minuti. 

Nella finalissima del campionato di serie A, disputata a Callianetto alla presenza del presidente federale Edoardo Facchetti e del vice Flavio Ubiali, l’Alegra Settime si conferma campione d’Italia, sconfiggendo per 13 a 9 il Tigliole. La compagine del direttore tecnico Mimmo Basso ha dovuto arrendersi anche quest’anno, non riuscendo a tenere testa alle avversarie nella parte decisiva della partita. La sfida, disputata di fronte ad un folto pubblico, è stata piacevole fin dall’inizio, con ottimi scambi tra le giocatrici e le formazioni sempre a stretto contatto nel punteggio.
Il primo allungo lo piazzava il Settime con la squadra diretta da Piero Gozzelino che si portava sull’8 a 5, sfruttando una fase di gioco in cui il Tigliole accorciava troppo le sue conclusioni.
Ma Claudia Ponzio e socie non si perdevano d’animo, riagguantando prontamente le rivali a quota otto. Nella fase topica del confronto salivano però in cattedra le plurititolate Beatrice Zeni e Jessica Gozzelino che guidavano le proprie compagne verso il grande traguardo.
Il Tigliole rimaneva in partita sino all’11 a 9, poi un errore di Silvia Gozzelino su situazione di 40 pari nel gioco successivo spianava la strada alla riconferma tricolore dell’Alegra Settime.
Per l’Alegra Settime è il terzo scudetto dopo quelli conquistati nel 2010 e nel 2016 ed è il secondo titolo della stagione, dopo il trionfo in Coppa Europa di tre settimane fa. Dopo le vacanze estive le atlete torneranno in campo a settembre per Coppa Italia e Supercoppa. L’obiettivo in casa Settime è quello di ripetere il poker dell’anno passato. Sulla sua strada in entrambe le competizioni troverà molto probabilmente sempre il Tigliole, che deve ancora compiere una crescita dal punto di vista psicologico e della concentrazione per provare a sconfiggere in una finale le ragazze del presidente Alessandro Grassi.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Login

Meteo

giweather joomla module

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.