Un grande Mezzolombardo primo finalista

SERIE B  prima semifinale MEZZOLOMBARDO - MONALESE 13-11

MEZZOLOMBARDO: Lorenzoni, Mongibello, Fontana G., Alcaini, Castellan, Calliari Fontana A., Borga. D.t Cappelletti

MONALE: Zimolo C., Zimolo S., Tabbia, Amerio, Lanzoni, Pinna, Rabino, Caranzano, Ruffa, Fasoli. D.t Lanzoni.

ARBITRO: Bonicalzi (Bressan, Iob).

Progressioni: 2-1, 3-3, 4-5, 6-6, 8-7, 9-9, 11-10, 13-11 40 pari 4-3 . Durata due ore

VALLE SAN FELICE - Un grande Mezzolombardo batte nella semifinale di serie B femminile l'astigiana Monalese per 13 -11. Una vittoria che proietta Laura Lorenzoni e compagne nella massima serie e sabato nella finalissima, le trentine hanno la possibilità di conquistare il titolo di campionesse d'Italia di serie B, un titolo che se conquistato renderebbe ancora più positiva l'annata della squadra trentina. Finale che vedrà in campo a contendersi il titolo il Mezzolombardo e l'astigiana Tigliolese, vittoriosa a sua volta contro il Guidizzolo. Le squadre di Giancarlo Lanzoni e Paolo Cappelletti hanno dato vita ad una gara comunque molto piacevole ed incerta fino alla fine. Il Mezzolombardo ha disputato una prestazione eccellente a livello di gruppo, sbagliando davvero poco nei momenti decisivi della gara. Le trentine hanno avuto il grande merito di non andare mai in soggezione contro l'unica squadra ancora imbattuta in questa stagione fra serie A e B maschile e femminile. Il team piemontese non è stato all'altezza della sua eccellente stagione, commettendo troppi errori e giocando con poca precisione soprattutto a fondocampo. Per Serena Zimolo e compagne e arrivata così l'amarezza del primo ko stagionale, una sconfitta che visto il regolamento dei play off, condanna le astigiane protagoniste fino ad oggi di una stagione favolosa. La gara è stata in bilico fino al termine. Nessuna delle due squadre è mai stata in grado di fare allunghi decisivi. Gara in equilibrio fino alla fine sul punteggio di 12-11, poi il fatidico 13 gioco fatto dalle trentine che ha portato il risultato sul 13-11, con il quale si è chiusa la gara. A fine partita, grande soddisfazione nel team del Mezzolombardo che nel prossimo campionato giocherà nella massima serie. Laura Lorenzoni ha sottolineato a fine gara la forza del gruppo, sempre molto unito, mentre il presidente Nicola Merlo ha elogiato la squadra per il grande impegno in tutto l'anno e nella sfida più importante della stagione. Sul punteggio di 4-3 per la Monalese, Laura Lorenzoni è uscita dal campo per un lieve infortunio. La giocatrice di Rallo ex Sabbionara con tutta la sua carica agonistica è tornata subito in campo, dando il suo contributo alla squadra. Umore opposto ovviamente in casa Monale. Il direttore tecnico Giancarlo Lanzoni ha espresso con molto rammarico la poca personalità della sua squadra nelle partite decisive della stagione.



Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.